Zayn Malik è un outsider e vive secondo il dipreismo: Diprè per meltyBuzz

Andrea Diprè su Zayn malik che lascia gli one Direction
Ecrit par

Come ogni giovedì torna la rubrica di Andrea Diprè in esclusiva per meltyBuzz. Questa settimana l'avvocato ci parla di musica, concentrandosi sulla notizia del momento: Zayn Malik che ha lasciato gli One Direction.

Andrea Diprè è informatissimo sulla musica e le star contemporanee, e ha seguito la vicenda di Zayn Malik. Il musicista, membro degli One Direction, ha abbandonato la band provocando la disperazione dei fan, che da giorni le stanno provando tutte per riportare Zayn nel gruppo, compreso attaccare chi, come il rapper Naughty Boy, sta lanciando la sua carriera da solista. Ha sbagliato? No, almeno secondo l'opinione di Andrea Diprè, che anzi lo considera un outsider all'altezza degli ideali dipreisti, come ogni cantante e gruppo che inneggi alla marijuana, al sesso libero e ai soldi. Anche se gli idoli di Diprè sono altri, l'avvocato considera gli One Direction all'altezza, soprattutto perché al loro interno c'era un membro ribelle come Zayn Malik. Noi abbiamo scavato più in profondita tra i gusti e le opinioni dell'avvocato, e questo è quello che ci ha risposto.

Zayn Malik è un outsider e vive secondo il dipreismo: Diprè per meltyBuzz

"Conosco gli One Direction e so che negli ultimi tempi si è parlato molto dell'uscita di Zayn Malik - attacca Andrea Diprè -. Io penso che era l'elemento più eversivo del gruppo e quindi più dipreista". "Le band si sono sempre susseguite nel corso dei decenni - continua -, però penso che se in queste band ci sia un elemento come Zayn Malik, eversivo e ribelle, che rompe gli schemi, certo sono destinate ad avere più successo". Ci sono altre band che vivono secondo gli ideali dipreisti? "Certo, ci sono alcune band che lo fanno, anche se io non le seguo. Anche nell'ambito musicale, infatti, seguo solo le grandi pop-star femminili: Miley Cyrus, Katy Perry, Tylor Swift, Lady Gaga. Come nel passato seguivo Madonna. Però sicuramente, soprattutto le band che inneggiano all'uso della marijuana e al sesso libero seguono gli ideali dipreisti".

Zayn Malik è un outsider e vive secondo il dipreismo: Diprè per meltyBuzz

Insomma, Diprè si dimostra a sorpresa un grande intenditore di musica contemporanea, soprattutto se si tratta di pop-star femminili, "opere d'arte mobile", come le definisce lui. "Ascolto la loro musica", ammette. Non disdegna le band, ovviamente meglio se femminili, e segue le vicende che le riguardano. Durante l'intervista, tra una domanda e l'altra, abbiamo chiesto all'ex critico d'arte come procede la sua storia d'amore con Sara Tommasi e i preparativi per il matrimonio. "Tutto bene, ci sposiamo sempre il 24 maggio, sperando non ci siano intoppi".

Crediti: Archivi web, Youtube, web