Vittorio Sgarbi nudo su Facebook, citando D'Annunzio (FOTO)

Vittorio Sgarbi
Ecrit par

L'ultima provocazione di Vittorio Sgarbi: il critico d'arte si fa immortalare completamente nudo sul divano di un hotel. E quella citazione nella lingua degli Antichi...

Rocco Siffredi si era fatto beffe di lui dopo la sua "sparata" dei giorni scorsi, "Lui [Rocco] fa di lavoro (l'attore porno, ndr) quello che io faccio per passatempo". Oggi Vittorio Sgarbi è passato dalle parole ai fatti: il critico d'arte e opinionista "urlatore" per eccellenza ha pubblicato su Facebook una foto in cui compare sdraiato sul divano di un hotel, completamente nudo, le gambe incrociate a nascondere le "grazie" e il pelo pubico che affiora. Sgarbi è ritratto sullo sfondo intento a fare una telefonata, mentre il primo piano è riservato alla scrivania. Il polemista ha anche lasciato un messaggio a corredo dell'immagine: "Immotus nec iners", tradotto dal latino "Fermo ma non inerte". Una citazione di Gabriele D'Annunzio dell'epoca "irridente" del conflitto personale con Benito Mussolini (oggi osannato persino in Chiesa). Che fosse in realtà un'allusione ad una viralità tanto sbandierata quanto ridicolizzata dai suoi detrattori? Nel dubbio, va apprezzato comunque il gusto artistico di Vittorio Sgarbi, che ci riconcilia con i social, quasi sempre popolati di brutture e (vere) oscenità. A meno che il Nostro non faccia la fine del capolavoro censurato da Zuckerberg, l'Origine del Mondo...

Crediti: Giornalekleos