Veuve Clicquot lancia lo champagne in compresse effervescenti?

Veuve Clicquot ha davvero lanciato lo champagne in compresse effervescenti?
Ecrit par

Sui social network circola la pubblicità dello champagne in compresse effervescenti della Veuve Clicquot. Bisogna fidarsi? Scopri di più su meltyBuzz.it

Finalmente una soluzione pratica per trasportare lo champagne in aereo nel vostro bagaglio a mano, oppure per averlo sempre con voi senza il fastidioso ingombro della bottiglia. Ci ha pensato la celebre etichetta francese Veuve Clicquot, che ha brevettato lo champagne in compresse effervescenti. Si chiama “Shhh… ampagne", e oltre ad essere un’idea folle è anche una bufala clamorosa lanciata sui social network. Su Twitter, infatti, iniziavano a circolare le immagini dello champagne in un comodo tubetto tipo Vivin C, con l'inconfondibile packaging della marca francese. Le foto - realizzate dall'agenzia Firma senza l'accordo della Veuve Clicquot - erano talmente credibili, che l’edizione francese dell'Hufftington Post ha telefonato alla maison per chiedere se le voci corrispondevano a verità. Il marchio di Reims ha quindi immediatamente smentito la notizia. In molti hanno tirato un sospiro di sollievo. Anche voi?

Altri articoli su Marketing viraleAirBnb: La risposta alle critiche del web sul nuovo logoPakkiano: Lo spot controverso con la modella lapidataRenault: Lo spot sessista ritirato da Internet dopo 2 oreYouPorn, Marc Lévy, Burger King: I protagonisti del marketing virale della catena Bagelstein

Le vostre confezioni di champagne in compresse
Veuve Clicquot lancia lo champagne in compresse effervescenti?
Ecco a voi lo "Shhh... ampagne"! La pubblicità è verosimile
Veuve Clicquot lancia lo champagne in compresse effervescenti?
No, non è un tubetto di Vivin C
Veuve Clicquot lancia lo champagne in compresse effervescenti?
Il tormentone su Twitter in Francia
Crediti: web