Verybello: Franceschini difende il sito su Twitter con l'hashtag #verygrazie

Franceschini risponde verygrazie
Ecrit par

Verybello, il sito per promuovere tra i turisti che arriveranno per l'EXPO le attività culturali che si svolgono in Italia, è nato sotto una cattiva stella. Il Ministro Franceschini non ci sta e risponde ai critici su Twitter.

Verybello è online da un giorno ed ha già scatenato un putiferio. Il sito nato per pubblicizzare le iniziative culturali italiane e lanciato in questi giorni per intercettare il traffico di turisti che arriverà in Italia per l'EXPO 2015 ha un grave problema: è soltanto in lingua italiana. Non sono previste versioni in altre lingue, nemmeno il basilare inglese. Questa clamorosa svista negli ideatori del progetto fa pensare purtroppo immediatamente al non illustre antenato Italia.it. Twitter si è scatenato nei commenti poco lusinghieri sulla vicenda, ma il Ministro Franceschini non ci sta e ha twittato questa risposta ai detrattori: “In 6 ore 500.000 accessi a http://www.verybello.it! Come speravamo grande pubblicità da ironie, critiche e cattiverie sul web... Verygrazie! ”. Ci chiediamo però quanti fossero, tra i 500.000 accessi, gli stranieri che sono entrati nel sito e ne sono usciti immediatamente perché non hanno capito una parola.

Crediti: ultimoranotizie.it