Valentina Nappi insulta su Facebook un ammiratore che chiede un incontro hot

la pornostar Valentina Nappi
Ecrit par

Valentina Nappi pubblica su Facebook una lettera di un ammiratore che esplicitamente le chiede un incontro hot. La risposta della pornostar però è tutt’altro che gentile. Scopri perchè su meltyBuzz.

Tutto inizia da una lettera di un ammiratore che senza mezzi termini chiede a Valentina Nappi un incontro hot, non importa in che forma o modo, a lui importa solo di realizzare il desiderio di possederla fisicamente. La lettera prosegue con un’accurata descrizione fisica dell’ammiratore e la disponibilità di quest’ultimo ad inviare foto per comprovare che sta dicendo la verità. Fin qui nulla da dire: la lettera corrisponderebbe a quello che Valentina Nappi ha sempre dichiarato di volere da una persona che le chiede un incontro. Tuttavia, la pornostar commenta così questa lettera: “Ti auguro la sterilità e una vita matrimoniale di merda. La tua morale fa schifo”. No, non è un commento di apprezzamento, quindi potrebbe sembrare che Valentina Nappi sia un’incoerente che in un momento dice che vorrebbe che le sue parti intime fossero un bene pubblico e poi all’atto pratico reagisce in questo modo. In realtà per capire che cosa vuole dire la Nappi bisogna sottolineare un passaggio della stessa lettera in cui l’ammiratore scrive: “A 31 anni e con numerose esperienze alle spalle credo che adesso debba iniziare a mettere la testa a posto.. fosse per me scoperei a destra e sinistra per tutta la vita senza troppi pensieri.. ma al cuor non si comanda! Ma se c'è una cosa su tutte che vorrei fare.. è possederti! ”.

L’inconsapevole ammiratore pieno di speranza ha rovinato la sua “lettera di presentazione” tirando in ballo la parola “cuore”. Sintetizzando, all’atto pratico s’intende che il ragazzo vuole finire la sua carriera di “seduttore incallito” con Valentina Nappi, tradendo colei che gli ha fatto decidere di "mettere la testa a posto". La pornostar in un post immediatamente conseguente spiega il suo punto di vista: “Al cuor si comanda eccome. Se non siete capaci di controllarvi siete bestie e non esseri umani”. In conclusione comprendiamo così che la pornostar resta coerente con sé stessa perché secondo lei l’atto sessuale deve essere fatto per piacere e con un atto di volontà ben chiaro, non solo come manifestazione di istinti e pulsioni, rimarcando così la differenza tra umani pensanti razionalmente e l’istintualità animale.

Crediti: Facebook