Valentina Nappi: Il Papa è volgare

Valentina Nappi contro il Papa
Ecrit par

Valentina Nappi definisce il Papa “ volgare” nel suo ultimo post su Micromega. Scopri perché su meltyBuzz.it

Valentina Nappi e l’invettiva anti papale. Potrà mai la nostra pornostar risolvere il conflitto che è presente sin dall’inizio della storia del pensiero umano? Stiamo parlando dell’eterna lotta tra ragione e fede. Nonostante ci abbiano provato in molti, giusto per fare qualche nome, come S. Agostino, lo stesso Kant o Marx: insomma un po’ tutti. In sintesi alla domanda “chi sono io per giudicare? ” pronunciata dal Papa lei controbatte con il giudizio morale autonomo kantiano, per sintetizzare ancora di più Valentina Nappi considera la mancanza di “giudizio” una nota negativa, simbolo di indifferenza. Lei, dopo aver subito le accuse da parte degli integralisti della morale, si prodiga a fare la stessa cosa e si erge ad arbitro del bene e del male, del giusto e dell’ingiusto ed in un delirio di onnipotenza sentenzia: “ Io affermo che essere troia è giusto, ma soprattutto affermo che non esserlo è sbagliato. Sbagliato nel senso di moralmente riprovevole, empio. Empio perché logicamente sbagliato”. E su questa affermazione, visto che lei all’inizio parla di giudizio morale autonomo, ci sarebbe molto da dire. Si potrebbe affermare con serenità la stessa frase al contrario e sul piano logico non ci sarebbe nessuna contraddizione, perché i principi soggettivi su cui si muove un pensiero “x”, sono comunque differenti da quelle di Valentina Nappi. Ma tornando al Papa, in sintesi, lo critica perché secondo lei quando dice “ chi sono io per giudicare? ” non si rifà ad un piano logico- razionale, ma ad un piano fatto di categorie umano-esistenziale-emozionale che fondano la logica che Valentina Nappi giudica dicendo: ”Cos’è tutto questo se non banale, volgarissima, gesuitica demagogia? ”. L’unica risposta da dare alla Nappi, parlando di dualismo tra corpo e anima è attraverso Cartesio che semplificando dice che questo dualismo tra corpo e animo umano si sposta all’interno della celebre “ghiandola pineale”. A questo punto è legittimo chiedersi – anche se la risposta potrebbe essere scontata - dove si trova la ghiandola pineale in Valentina Nappi?

Crediti: Archivio web