Us Open 2015: Roberta Vinci piange dopo vittoria su Serena Williams (VIDEO)

Roberta Vinci esulta
Ecrit par

Roberta Vinci è nella storia: battendo la n.1 del tennis Serena Williams, si giocherà la prima finale agli Us Open. L'intervista a fine match, tra forti emozioni e tanti sorrisi.

Tyson Serena battuta dal “peso piuma” Roberta Vinci. Nessuno mai avrebbe potuto pronosticare un esito del genere per una semifinale degli Us Open, sapendo peraltro che Serena Williams era in corsa per realizzare il Grande Slam. La Storia ha voluto invece che la piccola Vinci riuscisse a compiere l'impresa della vita ed eliminare la numero uno del mondo (e, secondo molti, di tutti i tempi) con il punteggio di 2-6 6-4 6-4. Robertina da Taranto si giocherà ora la finale di Flushing Meadows con l'altra eroina azzurra di giornata, Flavia Pennetta da Brindisi, autrice di un vero e proprio capolavoro tennistico nell'altra semifinale contro la n.2 Simona Halep – spazzata via in un'ora circa, 6-1 6-3. Il Miracolo a New York è compiuto, e Roberta Vinci sembra non crederci neppure a match concluso. La 32enne specialista nel doppio viene colta dall'emozione prima di rispondere alle domande del giornalista in campo. “Il momento più bello della mia vita”, esclama, ricevendo l'ovazione del pubblico americano, per poi quasi scusarsi per aver battuto la beniamina di casa: "Sorry guys! (...) No! Non mi aspettavo per nulla di vincere stamattina, quando mi sono svegliata”. E chissà che non si tratti effettivamente di un sogno, dal quale non vorremmo svegliarci mai.

Crediti: web