Uomini e Donne: Giulia De Lellis, il ritratto social tra Federica Nargi e misteri

Giulia De Lellis, corteggiatrice di Andrea Damante
Ecrit par

Giulia De Lellis è la corteggiatrice di Andrea Damante sulla cresta dell’onda. Adesso anche Oscar Branzani si sta interessando a lei. Ecco il suo ritratto social.

Con “Sei proprio uno str***” Giulia De Lellis è riuscita a emergere dall’anonimato delle corteggiatrici di Andrea Damante, oscurate nelle prime puntate dalle provocazioni del nuovo tronista interessato a Giulia Carnevali e Megghi Galo prima dello scandalo-Lucas Peracchi. Ora a quanto pare anche Oscar Branzani si sta interessando a lei. Emersa dal gruppo, Giulia De Lellis (che porta la scomodissima omonimia della Carnevali) è riuscita a fare breccia nell’interesse di Andrea Damante ed è già applauditissima dal pubblico. Le anticipazioni parlano già di un bacio mozzafiato che ha lasciato imbarazzato e sconvolto Andrea. Ma chi è la giovane corteggiatrice? Giulia De Lellis, ventenne romana, vorrebbe lavorare nel mondo della moda e sta cercando di entrare in un’Accademia del settore. Colpisce molto la sua somiglianza con Federica Nargi, l'ex velina, ma non risulta siano parenti. È molto schietta e diretta, non si fa troppi problemi a dire quello che pensa e rientra nel filone della “ricercatissima” (almeno nelle intenzioni, a Uomini e Donne) “ragazza che tiene testa all’uomo”. Dal punto di vista social Giulia De Lellis si distingue dagli altri per una certa (controcorrente) assenza da Facebook, Twitter ecc. La corteggiatrice ha solo un profilo Instagram con circa 70.000 follower ma su cui posta solo raramente e foto non glam e appariscenti come quelle delle altre: il gatto, qualche citazione, qualche selfie e un motto ad aprire la pagina: "Let it be... Goditi la mia felicità".. Giulia non è su Twitter e non ha neanche un profilo Facebook. Potete però seguirla sulla sua pagina ufficiale (gestita dai suoi admin) che conta ben già 47.500 follower. Non male per una neo-corteggiatrice che con i suoi modi schietti e diretti ha già spazzato via l’omonima, meno limpida, Giulia Carnevali.

Crediti: YouTube, Isa e Chia