M5S: Unioni Civili, l'SMS alla Cirinnà per il voto sul canguro

Bandiera del M5S
Ecrit par

Avvenne o no il dietrofront del M5S sul canguro relativo al DDL Cirinnà? Sull'Unità è uscito un sms che sembrerebbe decisamente compromettente.

La strada per il DDL Cirinnà sembra ormai segnata. Non si tratta di un compromesso così tremendo come quello prospettato dalla nostra redazione satirica in questo articolo di ieri, ma la scelta di approvare la legge sulle unioni civili con NCD, ritenuta obbligata da parte del PD dopo il dietrofront del M5S della settimana scorsa, farà senza dubbio cadere la stepchild adoption dal testo della Cirinnà e forse i tagli non si limiteranno al famigerato articolo misteriosamente anglofono. Mentre tutti aspettano di capire esattamente quale sarà il destino delle unioni civili nel nostro Paese, stanno emergendo dettagli molto interessanti sul presunto dietrofront dei pentastellati sul canguro. Mentre il PD accusava di incoerenza i 5 stelle, infatti, il Movimento rimandava tutte le accuse al mittente dicendo di non aver mai assicurato alcunché ai democratici.

Il tweet sull'sms visto dall'ironia di Gipi

Ecco però che stamattina è diventato pubblico il testo dell'SMS di Airola alla Cirinnà, che assicurava il voto favorevole dei 5 stelle al Canguro con le seguenti parole: “Ok, stasera il mio gruppo di lavoro sul tuo ddl ha raggiunto ufficiosamente l’accordo di votare il Marcucci sia integro che spacchettato. Ovviamente mancheranno 2-3 nostri sulla lettera F, sulla step, ma gli altri ci sono. Domattina abbiamo la riunione di gruppo che ratificherà la decisione. Fino ad allora tienitelo per te, mi raccomando, poi domattina lo diremo noi ufficialmente. Grazie, in bocca al lupo anche a te”. Airola ha provato a dare un'altra versione dei fatti dal suo profilo Facebook, ma sembra proprio un esercizio di free climbing estremo. E voi cosa ne pensate? Diteci la vostra, se vi va, menzionando il nostro account Twitter ufficiale @meltybuzz_it.

La risposta di Airola
Crediti: M5S