Unioni Civili: La supercazzola di Razzi sul DDL Cirinnà diventa virale (VIDEO)

La supercazzola di Razzi
Ecrit par

Il senatore Antonio Razzi ha dato un esempio di rara maestria nell'arte della supercazzola nel suo intervento sul DDL Cririnnà.

L'intervento del senatore Antonio Razzi sul DDL Cirinnà è di una tale magniloquenza che a nostro avviso va trascritto integralmente (con qualche piccolo commento) e ci sembra giustissimo che sia diventato virale (al pari del video sullo stesso tema che ha visto come protagonista il suo sodale Scilipoti). Ecco il testo (sì, perché Razzi questa cosa l'ha letta) declamato dalla vittima preferita di Maurizio Crozza, giusto per farci un'idea di cosa accade all'interno del Senato della Repubblica: “Colleghi, ci sentiamo competenti al punto tale da assicurare ai bambini adottati da due padri senza una mamma oppure da due mamma senza un padre che essi non patiscono turbe di carattere pisicofisico tali da menomenarne (?) la personalità nel loro normale iter di crescita? Io dico di no. Almeno personalmente mi ritengo digiuno per quanto riguarda qualsiasi implicazione di carattere pisicofisico. Ma, mi scuso ovviamente per la mia ignoranza in questo caso avvalorato da una praxia di vita milionaria (?) e cioè una donna, questo me lo concederete, se la scienza gli operatori pisicologiche infantile della psichiatria e dei disturbi comportamento non sono stati interpellati, se da questi non è pervenuto mai uno studio accurato e meticoloso sulle conseguenze comportamentale e caratteriali dei bambini adottati da due genitori dello stesso sesso – cosa tra l'altro assolutamente falsanon credete che azzardiamo uno sconfinamento di competenza irresponsabile?”.

A proposito di errori della politica, leggi anche >>> Mattarella a #graundzero: l'incredibile errore dell'ufficio stampa del Quirinale

Crediti: Senato della repubblica, YouTube