Unioni Civili: Alfano e lo strano concetto di "contro natura"

Angelino Alfano
Ecrit par

Angelino Alfano è felice di aver impedito la stepchild adoption perché sarebbe stata una rivoluzione contro natura.

Alle ore 19 circa inizierà il voto del DDL Cirinnà modificato da un maxiemendamento che non prevede la stepchild adoption e sul quale verrà posta la questione di fiducia, visto che trova concorde tutta la maggioranza di Governo. Alla fine Alfano ce l'ha fatta e nonostante gli excursus zoofili di Giovanardi ed i vaffanculo di Airola, con ogni probabilità questa sera verrà approvato in Senato un DDL Cirinnà che potremmo definire depotenziato. Come potete vedere nel video in basso, Alfano ha festeggiato questa grande vittoria che mantiene la "normalità" delle cose ed esclude soluzioni contro natura. Seguendo questo filo logico e senza pensare al fatto che in realtà le modalità di organizzazione scelte da una società non sono affatto naturali e sono un puro costrutto antropico (e senza dire che l'omosessualità esiste anche tra gli animali, altrimenti faremmo troppa confusione), ci verrebbe da affermare che quindi se Angelino Alfano è così contrario alle soluzioni contro natura dovrebbe rinunciare all'abbigliamento, ai vestiti, all'iPhone, ai treni e a tutto ciò che ci circonda, per non parlare dei diabolici incroci selezionati dall'uomo come i muli ed i mandaranci. Diciamo tutti in coro: Abbasso la penicillina, viva la peste nera!

Oh, evitata per un soffio una rivoluzione contro la natura
Crediti: web