Tsipras : Le reazioni su Twitter alla vittoria di Syriza

Tsipras vince elezioni
Ecrit par

Alexis Tsipras vince le elezioni in Grecia ed entra in modo dirompente nella scena politica europea. Twitter è sommersa di commenti sulla vicenda: cambierà qualcosa oppure no? Leggi le reazioni della rete su meltyBuzz.

Alexis Tsipras ha vinto le elezioni in Grecia ed è arrivato ad un soffio dalla maggioranza assoluta in Parlamento, con 149 deputati su 300. La maggioranza assoluta è di 151 deputati, quindi non potrà mettere in piedi un governo da solo ma dovrà cercare un'alleanza con un'altra formazione politica che gli garantisca una maggioranza stabile in parlamento. Non dovrebbe, tuttavia, avere troppi problemi nel trovarla, dati gli altri tre partiti di centrosinistra che sono entrati in parlamento in seguito a questa elezione, che contano in totale circa 40 parlamentari. Basterà trovare accordi con una di queste tre forze politiche per avere una maggioranza numerica su cui basare il governo.

>>> LEGGI ANCHE Tsipras: Assalto su Facebook dei fan di Malesani

Tsipras riuscirà davvero a cambiare il corso delle cose in un Paese tanto distrutto come la Grecia attuale? Questa una delle domande più ricorrenti su Twitter, luogo in cui la vittoria di Tsipras rappresenta l'argomento principe della giornata, con ben due hashtag nelle prime due posizioni della trend topic, #Tsipras e #Grecia2015, ma anche Atene e Troika poco più in basso. La rete si divide tra grande entusiasmo e scetticismo, ed anche tra coloro che ritengono che la vittoria di Tsipras aumenti l'instabilità nell'Eurozona e quelli che invece pensano che sarà un importante supporto per i governi che stanno tentando di opporsi allo strapotere della Troika, come quello francese, quello italiano e quello belga. Interessante fenomeno è avvenuto poi tra gli utenti del M5S: alcuni infatti sono molto felici della vittoria di Tsipras, mentre altri, come il membro del direttorio Carlo Sibilia, sono convinti del fatto che “Se ci si crede ancora di destra o di sinistra si può anche vincere le elezioni ma le cose non cambiano. Non c'è niente da fare”.

Crediti: PANORAMIC