Tiziano Ferro: Mauro Iandolo, il LIS performance, intervista e video

Mauro Iandolo è un LIS performer, leggi la sua storia su meltyBuzz!
Ecrit par

Il LIS performance Mauro Iandolo realizza delle cover parlando con questa particolare forma di linguaggio, leggi la sua intervista esclusiva e guarda il video de “La differenza tra me e te” su meltyBuzz!

Le persone affette da sordità sono moltissime e per dare loro conforto e permettergli una comunicazione il più facilitata possibile è stato istituito il linguaggio LIS. Mauro Iandolo è diventato in poco tempo uno dei LIS performer più apprezzati della rete e i suoi video hanno raggiunto centinaia di migliaia di visualizzazioni, con il record de “La differenza tra me e te” di Tiziano Ferro. Il ragazzo, figli di due genitori sordi, ha imparato sin da piccolo la particolare forma di comunicazione e in ogni esibizione mette un regalo ai suoi cari. La musica può essere anche visiva e l’impegno di Mauro Iandolo va visto e sostenuto fortemente sotto quest’ottica. Guarda il video de “La differenza tra me e te” e leggi l’intervista esclusiva su meltyBuzz!

Tiziano Ferro: Mauro Iandolo, il LIS performance, intervista e video

Come hai scelto di diventare un Lis performer? “In realtà sono figlio di genitori sordi segnati e furono proprio loro ad insegnarmi la LIS ( Lingua dei Segni Italiana) dalla nascita e sin da piccolo mi dilettavo a tradurre le canzoni che ascoltavo alla radio in LIS. Poi con il tempo dopo aver terminato la formazione inerente alla LIS, ho fatto di questo divertimento una vera e propria passione, unendo LIS, danza e teatro. diventando così un LIS Performer”.

Quali sono le difficoltà di un LIS performer? Più semplice una canzone in italiano o in inglese? “Un LIS Performer nel momento della traduzione, deve fare molta attenzione perché in ogni canzone c'è una metafora da sciogliere, quindi deve rendere esplicito tutto ciò che è implicito e trovare le sfumature tipiche della cultura sorda in modo da poter rendere la canzone più comprensibile possibile ai sordi. Ogni paese ha la propria lingua e lo stesso vale anche per le lingue dei segni. In Italia i sordi italiani usano la LIS pertanto ogni canzone deve essere tradotta o interpretata dalla Lingua di segni corrispondente alla lingua orale. quindi le canzoni italiane verranno tradotte in LIS mentre quelle anericane in ASL(Aamerican Sign Language)anche perchè qualora la canzone fosse cantata in inglese e tradotta in LIS il segno non coinciderebbe con il supporto labiale”.

Come ti è venuto in mente di realizzare la canzone “La differenza tra me e te” di Tiziano Ferro? “ La differenza tra me e te nacque per caso, in auto durante un viaggio scherzando con delle amiche ma poi vidi che ne uscì un buona performance e decisi di farne un videoclip , creando così il primo remake di un video di un cantante famoso ma in Lingua dei segni in questo caso la LIS".

Quali sono le performance che ricordi con più piacere e quali sono i tuoi progetti futuri? Vuoi lanciare un messaggio a chi si trova a dover convivere con la sordità? “Per il futuro spero di poter realizzare qualche mio sogno nel cassetto, adesso mi limito a lavorarci su! Vorrei dire a chi convive con la sordità che la LIS non è limitante ma che può essere un mezzo di comunicazione o semplicemente uno strumento per i ragazzi più giovani per imparare vocaboli nuovi ed aprire le loro menti. questo è quello che cerco di fare con i miei video, sensibilizzare la popolazione ad una lingua meravigliosa...la LIS”

Seguite Mauro Iandolo sulla sua pagina Facebook!

Crediti: Mauro Iandolo