The Walking Dead 6x07: "Heads Up", riassunto semiserio (Gifs)

La morigeratezza di Glenn
Ecrit par

La 6x07 di The Walking Dead è andata in onda lunedì sera: volete sapere in maniera dettagliata cosa è successo in "Heads Up"? Perfetto, siete sull'articolo sbagliato.

The Walking Dead è arrivato alla sua settima puntata, "Heads Up", e per l'ennesima volta io mi ostino a guardarmi la puntata mentre mangio. Già la mia cena consisteva in una tristissima zuppetta precotta della Knorr - regà vi auguro di non fare mai la mia stessa fine - che non è che fosse il massimo della bontà: se ci aggiungiamo la bella scena iniziale dove si rivede lo spolpamento splatter di Nicholas (bella Glenn!) capirete lo sforzo che ho fatto per non correre al cesso a vomitare. Fulcro di questa puntata, come tutti saprete già ormai, è stata la scoperta che Glenn si è salvato miracolosamente e in maniera assolutamente inaspettata ancora una volta. C'è gente che muore in maniera veramente stupida (vedi Obi Wan, l'amico di Morgan, detto anche l'uomo delle capre) e chi invece, anche quando ha la morte che lo tampina al culo, riesce a fare uno scatto d'orgoglio e salvare le penne. Daje Glenn, ma se ti ammazza Negan ti giuro che almeno io vado a cercare i produttori di The Walking Dead a casa. Ma iniziamo con il nostro riassuntone.

Guarda un po' chi si è nascosto sotto il secchio della mondezza!

On apprend également qu'il s'est glissé sous la benne à ordures à proximité, comme l'avaient prédit plein d'internautes.

In barba a qualunque cosa che abbiamo appreso in questi sei anni di The Walking Dead, gli zombie si allontanano da Glenn nonostante sia vivo, vegeto e pulsante di vita. Ma che ci stava in quel secchio della mondezza, le mutande di Daryl?

"Fammi levare da qua, senti che puzza cazzo".

Glenn incontra la simpatica Enid che, dolce come uno yogurt Activia andato a male, gli punta contro quella che sembra proprio essere una pistola. Glenn sarebbe potuto morire definitivamente adesso ma, grazie alle mani di ricotta della ragazzina, gli frega l'arma in meno di un nanosecondo. E' inutile che fai la coatta, cretina.

Malheureusement, Enid est une ~ado rebelle~.

Glenn decide di non lasciare indietro quella piccola scassacazzi e la riporta indietro con sé ad Alexandria. Tutto questo macello solo per accollarsi una ragazzina in piena crisi adolescenziale: se dopo il viaggetto con Enid ti era passata la voglia di avere figli Glenn, pensa quando tornerai a casa e Maggie ti darà la bella notizia. Un infante in piena apocalisse zombie? Chi non potrebbe desiderare una cosa del genere!

Mais Glenn arrive à l'amadouer parce qu'il a l'instinct paternel.

Ad Alexandria intanto, c'è chi ha deciso di indire una gara per la "morte più stupida dell'anno", e sembra che Spencer sia tra i partecipanti. Con grande dispiacere di tutti, il coglione è sopravvissuto.

"Oh Tara, ma non è che sei tu che vai a rubare le scatole di fagioli dalla cucina? Che ti vedo bella in salute ultimamente!".

Il s'énerve aussi contre Tara parce qu'elle a essayé de sauver Julian.

Carol si accorge che Morgan nasconde qualcosa che, a occhio e croce, non è un animaletto domestico.

Carl sta insegnando a sparare a quell'ingrato di Ron - che non ha nulla a che fare con il simpatico roscio di Harry Potter - ragazzino che appena ha aperto bocca era già chiaro che fosse uno squilibrato mentale.

NON.

Questo è il motivo per cui ai ragazzini le armi non si danno. Tutto è amplificato a quell'età, uno ti ruba la ragazza e tu, con tutti quegli ormoni che girano impazziti per il corpo, pensi che meriti di morire. Probabilmente è vero, ma ovviamente tutti noi tifiamo per Carl: fagli il culo ragazzo!

Glenn arriva ad Alexandria con Enid ma sembra che per entrare ci sia la fila. Da buoni scrocconi cercano di farsi notare dagli altri per saltare la coda, lanciando per aria dei coloratissimi palloncini. Vedendoli, Maggie capisce che il suo Glenn è vivo.

Ma ovviamente, come in ogni puntata di The Walking Dead che si rispetti, non c'è tempo né speranza per la gioia! Per descrivere quest'immagine ci sarebbero solo due parole da usare, ma dato che credo che il mio capo non prenderebbe bene una bestemmia su un articolo, mi limito a lasciarla esclamare a voi.

The Walking Dead S6E7: le recap en GIFs et en images

Keine Panic, tanto lo sapevamo che qualcuno sarebbe morto prima o poi! Al prossimo mercoledì, con i riassunti cazzoni di The Walking Dead! Yo!

Crediti: AMC, Archivi Web