The Walking Dead 5: La partenza con il botto della nona puntata, i commenti del web

In delirio per la nona puntata
Ecrit par

L’attesa è terminata e la nona puntata della quinta stagione di The Walking Dead ha finalmente visto la luce…

Dopo aver aspettato per mesi la seconda parte delle quinta stagione di The Walking Dead gli sceneggiatori non potevano non organizzare una partenza con il botto, perché altrimenti se la sarebbero vista brutta, proprio come oggi è capitato a Tyreese. Il web è in piena fibrillazione con commenti entusiasti ancora prima che la puntata inizi @marty_madferit: “Il lunedì inizia a piacermi di nuovo perchè lunedí=The Walking Dead”, senza contare i classici sfottò da stadio tra fazioni diverse @__hijacker “ Benissimo, adesso voi gente comune andate a guardare l'Isola dei Famosi che noi altri ci guardiamo The Walking Dead. #FoxTheWalkingDead”. A dire la verità la puntata non sembrava essere iniziata sotto ai migliori auspici, a causa di un inizio lento e un po’ noioso che ha fatto pensare a tutti: Ok, ma l’azione quando arriva? Per fortuna però quando si è scatenato l’inferno, ne sono successe davvero di tutti i colori. Zombie squarciati, presi a mazzate, e come sempre decapitati: insomma, il solito (ma sempre piacevole) festival dello splatter. Ma veniamo al momento clou, ovvero a quando Tyreese si è ritrovato prima faccia a faccia con un ‘non morto’ che lo ha morsicato con la stessa avidità con cui di solito si azzanna una coscia di pollo, o al massimo un McChicken, per poi finire in preda al delirio più totale, dando la possibilità i fan della serie di ridare una spolverata a tutti (o comunque parecchi) i personaggi più importanti che ci hanno lasciato le penne durante le passate stagioni: la rediviva Beth (ma siamo sicuri che sia morta davvero? ! Sembra avere più vite di un gatto…), il governatore-pirata, il cannibale impunito e le bambine terribili che ormai avevamo dimenticato da un pezzo. In un delirio di follia e realtà Tyreese muore tra le braccia di Rick, Glenn e Michonne; in questa occasione però bisogna ammettere che il personaggio dell’omone barbuto non ha mai fatto una particolare prese sul pubblico (cosa che Beth era invece riuscita a fare); non è un caos quindi se nessuno si sia strappato i capelli per la sua dipartita @RoccoCco “E finalmente, ce lo siamo levato dalle palle! ”, se non in qualche carissima occasione @morenadevitis: “Un ritorno così. Ma perché. The Walking Dead mi distrugge dentro”, @rkwmb “ The Walking Dead è un dolore continuo”. Scorrono i titoli di coda e il responso del web non ammette repliche: valeva la pena aspettare così tanto tempo per un episodio del genere? La risposta è sì! @DavideDellAnno “Nomino ufficialmente The Walking Dead come miglior serie di sempre e per sempre”, @BianconiLuigi “#the walking dead episodio stupendo finalmente zombie”. La nona puntata è appena stata accantonata ma la voglia di The Walking Dead, dopo una pausa così lunga, non si è per nulla saziata. 40 minuti sono troppo pochi, i fan ne vogliono ancora!

Crediti: Youtube, Archivio web