The Walking Dead 5, quindicesima puntata: Riassunto semiserio (GIFs)

Un selfie al giorno leva gli zombie di torno
Ecrit par

Ciao a tutti! Eccoci al penultimo riassunto semiserio della 15esima puntata di The Walking Dead, “Try”. State pensando “Evviva, adesso questa si leva dalle scatole? ”. Sbagliato carini! Su meltyBuzz abbiamo in serbo tante sorprese per voi! Quindi… stay tuned!

Dopo questo cappello a cazzo di cane, entriamo nel merito dell’articolo: cosa è successo in “Try”, 15esimo episodio della quinta stagione di The Walking Dead? Presa dall’ansia per quello che sarebbe successo dopo il 14esimo episodio, ho capito ben presto che potevo stare tranquilla: The Walking Dead è tornato a essere più soporifero della valeriana che si consiglia ai matti che incontri la mattina sull’autobus. “Si prenda una valeriana la mattina se il caffè le fa quest’effetto”, è una frase che adoro usare quando sul 341, a Roma, incontro qualche rompiscatole che si lamenta perché il mio zaino occupa troppo spazio. Ma torniamo a The Walking Dead: niente più suspence, niente morti spettacolari, niente musica techno, solo problemi di vicinato e pre-adolescenti che vanno a farsi le corse nel bosco (ma questi non li controlla nessuno? ). Che sia la quiete prima della tempesta? Lo spero davvero perché non so voi, ma io piuttosto che vedermi un’altra stagione così, mi faccio una maratona di Beautiful chiusa in casa con venti vecchie di paese.

the walking dead animated GIF

La puntata inizia con Deanna e suo marito Reg che piangono la morte di quell’imbecille di Aiden. Con loro c’è un altro figlio di cui ignoravo l’esistenza: dato che non ho scoperto come si chiama neanche con l'aiuto di Wikipedia, faremo finta che non esista. Carol, come regalo per la dipartita di Aiden, lascia uno sformato di pasta davanti alla porta della famiglia Monroe. Deanna, vedendo quella casseruola che piangeva miseria (ci sarà stata si e no mezza porzione di fusilli scotti in bianco), neanche si premura di raccoglierla: anzi, in segno di disprezzo per cotanta tirchieria, brucia pure il biglietto con gli auguri che lo accompagnava.

The Walking Dead S5E15: le recap en GIFs et en images

Nicholas cuor di leone inventa una storia con Deanna per dare la colpa della morte di Aiden a Glenn: adesso, io non so se la verità sul conto di questo personaggio verrà mai a galla, se sarà mai pubblicamente svergognato di fronte a amici, parenti e zombie. Però mi dispiace che Glenn non l’abbia picchiato ancora. Non è istigazione alla violenza, è puro e semplice buon senso: se sei un cretino che per la sua inettitudine continua a far morire gente a buffo, è giusto che le pizze che tua madre non ti ha dato da ragazzino ti siano date da tutti coloro che incontri. È la legge della strada, l’unica che può riportare certa gente sulla retta via. Yo.

The Walking Dead S5E15: le recap en GIFs et en images

Comunque, mentre Sasha è completamente impazzita e se ne va in giro ad ammazzare zombie come se non ci fosse un domani, Rick va a parlare con Deanna per proporre una soluzione ragionevole alla situazione familiare di Jessie. Quest’ultima, infatti, è sistematicamente picchiata da quel pezzo di merda del marito nell’indifferenza di tutta la pacifica e ipocrita Alexandria. Da buona repubblicana, Deanna fa la vaga e preferisce salvare le apparenze, dato che Pete è l’unico chirurgo – alcolizzato – della solare cittadina. “Dobbiamo ucciderlo! ” - propone saggiamente Rick - è così che funziona ora nel nuovo mondo! ”. Adesso, io non ho nulla contro la violenza nei confronti di certa gente, dopodiché non prendiamoci in giro: tutti hanno capito che Rick ha un debole per Jessie e uccidere il marito solo perché se la vuole trombare senza rotture di palle mi sembra esagerato.

The Walking Dead S5E15: le recap en GIFs et en images

Mentre Rick è in preda ai deliri d’onnipotenza causati dall’amore, c’è un’altra persona che è completamente alla mercé – giustamente nel suo caso – di una tempesta ormonale: Carl, il figlio quattordicenne di Rick. Completamente abbandonato a se stesso e libero di fare ciò che gli pare senza alcun controllo da parte degli adulti, lui e la sua nuova amichetta “miss odio tutti” aka Enid, si vanno a fare le corse nel bosco. Adesso, capisco che non sanno più che cosa inventarsi in questa serie tv, ma posso chiedere un favore personale al regista? Possiamo evitare le storie d’amore tra ragazzini? Non è un fatto di essere inibiti o retrò, ma siamo sinceri: nessuno vuole vedere scene romantiche con gente che ha ancora il baffo preadolescenziale e i capelli crespi. Non è ipocrisia, è questione di buon gusto.

Ensuite ils se cachent dans un arbre pour faire des cochonneries.

Mentre Sasha è ancora completamente impazzita, Rick va a casa di Jessie per convincerla a uccidere Pete. Lei accetta come se niente fosse e gli chiede “Lo avresti fatto per chiunque altro? ”. “No”. Ma come no? Ma che persona sei, Rick? Chiaramente arriva Pete, visibilmente turbato nel vedere che in cucina c’erano Amanda Knox e Raffaele Sollecito che progettavano il suo omicidio, e chiede a Rick di andarsene. Rullo di tamburi, e parte un rissone che neanche nei peggiori bar di Caracas.

The Walking Dead S5E15: le recap en GIFs et en images

Vince Rick che, come ogni campione che si rispetti, dopo aver steso l’avversario decide di tenere un discorso. Preso dall’enfasi, inizia anche a minacciare tutti i presenti con la pistola. “Nessuno mi capisce! Noi siamo quelli che sopravvivono! !! Morirete tutti! Io…” . BAM! Epic win di Michonne, che gli dà una botta in testa e lo stende come una vera ragazza del ghetto.

The Walking Dead S5E15: le recap en GIFs et en images

Vi siete annoiati con questo riassunto? Bene, la colpa non è mia, ma della puntata che faceva pena e compassione! Buona giornata e alla prossima settimana (che palle)!!!

Crediti: archivi web