Super Bowl: Lo spot della Newcastle Brown Ale con altri 37 brand, tutti insieme

Lo spot con 37 brand per il Super Bowl.
Ecrit par

La Newcastle Brown Ale, il celebre brand di birra, ha avuto un'idea geniale: uno spot per il Super Bowl costa caro? Bene, chiediamo "aiuto" ad altre marche.

Il Super Bowl è sicuramente uno degli eventi che più attirano l'attenzione mondiale. Per i brand è un momento di grande visibilità perché le pubblicità vengono proiettate durante l'evento sportivo ma, soprattutto, se ne parla ovunque nei media e nel web, facendono spesso degli eventi virali, come nel caso di Kim Kardashian e lo spot del Super Bowl​, che ha fatto parlare il Web. ​ ​Ora è la volta di un'iniziativa partita dalla ​Newcastle Brown Ale, celebre brand di birra inglese, ora di prorietà della Heineken: si sono detti che uno spot per il Super Bowl è troppo caro. allora perché non farlo con tante altre marche? "Newcastle Brown Ale farebbe qualcunque cosa per andare al Super Bowl, eccetto pagare 4 milioni di euro": con questa frase è partita la campagna di adesioni. L'iniziativa si chiama “Band of Brands​" ed è anche diventata un hastag, naturalmente: #brandofbrands. Lo spot, ideato da Droga5, sta ricevendo il plauso di diverse agenzie di comunicazione in tutto il mondo perché oltre ad essere economica per le aziende e di forte impatto (il video è molto divertente e ben girato), sta scantenando un fenomeno virale perché è montanta come una presa in giro degli spot.

Chi sono i brand che hanno partecipato all'evento? Eccoli qui: AmeriMerch.com, AprilUmbrellas.com, Armstrong Flooring and Ceilings, Beanitos Chips, Blettner Engineering, Boost Mobile, Brawny Paper Towels , Charisma, Detroit Beard Collective, District 78, Dixie, East End Leisure Co., Gladiator GarageWorks, Hello Products Oral Care, Hunt's Tomatoes, JackThreads, Jockey, Kern Group Security, Kibo Active + Leisure Wear, Krave Jerky, Las Vegas, Lee Jeans, Match.com, McClure's Pickles, Mr. Cheese O's, Polished Dental, Quilted Northern, Quinn Popcorn, Rosarita Beans, RO*TEL, Second Chance Custom, Sharper Image, Tessemae's All-Natural Dressings, The Ross Farm, Vanity Fair Napkins, YP.com ​e Zendure Batteries.​​

Crediti: Newcastle Brown Ale