Sonia Eyes da Andrea Diprè: "Prima volta a 20 anni, prima masturbazione a 37" (VIDEO)

Andrea Diprè e Sonia Eyes
Ecrit par

Quarta puntata de "Le confessioni di Andrea Diprè" con Sonia Eyes. Finzione e realtà nel colloquio fra il re del trash sul web e la pornostar, con il confessore che si sbottona e rivela i segreti della sua vita sessuale.

Nuovo appuntamento con "Le confessioni di Andrea Diprè" con Sonia Eyes. Stesso set, stessa atmosfera. Clima forse leggermente più rilassato, con l'ex avvocato e critico d'arte che offre un lecca lecca alla marijuana, souvenir di Amsterdam, al suo confessore. "Non mi sono mai fatta una canna", rivela Sonia Eyes. Che poi, mentre scarta il presente, rincara la dose: "Mi piacciono le cose grandi e duro: questo duro lo è, grande non tanto, ma mi adeguerò". E così, mentre si appresta ad assaporare l'insolito cadeau, chiede a Diprè: "Quanto c'è di vero su di te in quello che la gente vede su Internet o in televisione?".

"E' tutto tremendamente vero!" sentenzia Diprè, ribadendo la genuinità che aveva estremamente difeso sulle colonne di meltyBuzz.it parlando di Sara Tommasi e Riley Steele. Poi, come già avvenuto nel precedente colloquio, i ruoli si invertono. Sonia Eyes si sbottona e inizia a rivelare particolari piccanti della sua vita sentimentale. "Sono stata dalle suore fino a 20 anni" afferma la pornostar, come già ci aveva rivelato in un'intervista doppia con Barbara Sardena. Poi, incalzata dalle domande di Diprè, prosegue: "Volevo diventare una suora: ho iniziato a masturbarmi a 37 anni". E svela la sua prima volta: "Sono stata vergine fine a 20 anni: il primo fidanzato non era bravo nemmeno a leccare la patata e a baciare". Infine offre un primo piano del suo lato B. Perché, come rivela la stessa Sonia Eyes: "Dio disse: "Porgi la guancia al prossimo tuo". Ragazzi, io ho porto tutta me stessa!".

Crediti: Web