Selvaggia Lucarelli: Merkel e Tspiras, un dilemma come Beautiful

Selvaggia Lucarelli e la Grecia
Ecrit par

Selvaggia Lucarelli è tornata a dire la sua sulla questione Grecia. Usando un'inusuale metafora. Scopri tutto su meltybuzz.

All'indomani del referendum greco, con la nazione che ha scelto di dire no alle proposte dell'Unione Europea ("Non è una rottura con l'Europa" ci ha tenuto ha specificare Tspiras), le polemiche tra pro e contro sono infuocate. E, mentre si configurano delicate trattative a Bruxelles, Selvaggia Lucarelli sceglie il suo amato stile delle similitudini per esprimere la propria visione sugli schieramenti social a favore di Oxi e Nai. Da che parte stare? Selvaggia, come Socrate, sa di non sapere. "Io non ho ancora deciso se sono dalla parte di Brooke o Taylor e voi sapete tutti con granitica certezza se stare con Tsipras o la Merkel. Oh, vi stimo" scrive la web influencer. Immediatamente, si scatenano i commenti divertiti e seccati degli utenti. "Trovo una certa assonanza tra Brooke e la Merkel...entrambe figli di Troi(k)a" scrive qualcuno. Qualcun altro non gradisce il parallelismo: "Certo che so bene da che parte stare...anche a costo di sbagliare...non è mica una soap...e non credo tu perda tempo a guardare Beautiful". Non manca neanche chi fornisce un punto di vista "fuori dal coro" (e neanche troppo): "Io sto a cucina' al caldo". Intanto Beautiful continua serenamente e una nuova cruciale pagina di storia greca sta per essere scritta.

Crediti: Archivio web, altd