Selvaggia Lucarelli: Ironia “becera” su Johnny Depp massacrata da Salvatore Esposito

Salvatore Esposito contro Selvaggia Lucarelli per Johnny Depp
Ecrit par

Tra gli hater di Selvaggia Lucarelli se ne aggiunge uno. Salvatore Esposito umilia la web influencer per la sua ironia su Johnny Depp. Scopri tutto su meltyBuzz.

Le cadute di stile toccano a tutti, a Selvaggia Lucarelli forse anche più degli altri. È l’invettiva di Luciana Esposito su Napolitan contro la web influencer colpevole di cercare l’humor a ogni costo per suscitare consensi e di utilizzare un’ironia “becera” di basso livello che svilisce l’essere umano non meno della sua stessa professionalità. La Esposito, giusto per dare un’idea, non ci va giù leggera. “Cara icona dell’Italia che va a rotoli” scrive: “Volevo ringraziarti per non aver perso l’ennesima occasione utile per dimostrare la tua frivola e scialba essenza da cyberbulla, sempre pronta a sparare sentenze e giudizi su rotolini, buchi di cellulite, outfit, atteggiamenti adorni di sfumature di superficialità di vario genere e natura, non disdegnando, poi, di esibire finto buonismo e sentimentalismi di circostanza, al cospetto delle vicende di cronaca nazionale ed internazionale più in voga del momento. Del resto, “fa parte del gioco” gettarsi a capofitto sulle notizie più battute per essere sempre sul pezzo e rimanere sulla cresta dell’onda”.

>>>Ecco il post di Selvaggia Lucarelli contro Johnny Depp e Amber Heard

johnny depp, festival di venezia, black mass, johnny depp black mass,  festival di venezia 72, venezia 72, johnny depp conferenza stampa, dakota johnson, dakota johnson conferenza stampa
Johnny Depp a Venezia

Che Selvaggia Lucarelli cavalchi l’onda, le notizie di cronaca e i “mostri” demonizzati dalle masse per mettere sé stessa in buona luce, è un’accusa che la web influencer si è sentita rivolgere da molti. Ma Salvatore Esposito, attore di Gomorra, parlando delle critiche e della derisione collettiva della forma fisica di Johnny Depp, denuncia il malcostume, l'aggressività passiva e la vena polemica e nullafacente dell’Italia, abitudini malsane che Selvaggia Lucarelli, con i suoi post ironici, contribuisce ad alimentare. Sull’affaire Johnny Depp (qui l'ironia sui social), prosegue Luciana Esposito, “la replica più lungimirante ed esaustiva, ti viene consegnata da un’altra icona di genere: Salvatore Esposito, alias Genny Savastano, un altro “signor Attore” capace, grazie a “talento”, “spirito di sacrificio” e “professionalità” – concetti necessariamente ignoti ad una “dilettante allo sbaraglio” – di andare incontro ad una trasformazione analoga, complessa, necessaria per confezionare un successo oggettivamente inattaccabile”.

“In questi giorni molti si sono interessati alle condizioni fisiche di Johnny Depp . Il “male” che ha ridotto così il grande Attore Americano è noto come “Lavoro dell’Attore sul personaggio” . In Italia è molto rara questa “malattia” e ciò spiega il clamore/scalpore creato dall’aspetto del grandissimo Attore Americano …” è stato il commento di Salvatore Esposito sulla questione Johnny Depp. D’altronde, senza generalizzare, quella fetta d’Italia che passa il suo tempo a prendere in giro un grande attore per la sua temporanea forma fisica non merita altro che l’ironia (likata, quotata, condivisa, ricondivisa e celebrata) di Selvaggia Lucarelli.

Crediti: melty.it, Facebook, Twitter, Archivio web