Sanremo 2015: Valentina Nappi difenderà Conchita Wurst guardando il Festival

la pornostar Valentina Nappi
Ecrit par

Valentina Nappi ha pubblicato un post su Facebook nel quale annuncia che guarderà per la prima volta il Festival di Sanremo. Scopri perchè su meltyBuzz.

Valentina Nappi ha pubblicato un post sulla sua pagina Facebook in cui scrive che per la prima volta nella sua vita sarà uno degli spettatori del festival più nazional popolare italiano: il Festival di Sanremo. Il motivo è molto semplice e parte dalla partecipazione di Conchita Wurst - già vincitrice dell’ Eurovision Song Contest dell’edizione del 2014 – al prestigioso festival italiano, ed il fatto ha suscitato delle polemiche in ambito di discriminazioni omofobe. Proprio a questo proposito interviene Valentina Nappi che con il suo commento incita a “boicottare il boicottaggio” del Festival proposto come evento da una pagina Facebook chiamata Italia Cristiana proprio per la partecipazione di Conchita Wurst a Sanremo 2015. La pagina Facebook in questione ha creato un evento dal nome “Boicotta Sanremo”, in cui ha dichiarato esplicitamente in un’infografica di essere contraria alla partecipazione della cantante austrica affiancando l’immagine della Wurst ad una scritta che dice: “Sanremo 2015, Rai1, Conchita Wurs tra gli invitati speciali. Noi paghiamo il canone Rai e con i nostri soldi loro fanno propaganda gender-omosessualista”.

Valentina Nappi ha sempre preso molto a cuore il problema dell’omofobia, anche perché nella sua filosofia lei stessa si definisce “unisex”, partecipando anche a Napoli al Kiss me day, una manifestazione promossa proprio dal comune partenopeo al fine di sensibilizzare sulle problematiche riguardanti l’omofobia. Per la partecipazione di Conchita Wurst al festival di Saremo e per gli attacchi omofobi che potranno giungerle, Valentina Nappi si mette in prima fila tra i telespettatori per testimoniare la solidarietà alla cantante, contravvenendo anche il suo stesso particolare gusto personale: snobbare la maggior parte delle iniziative nazional popolari di cui Sanremo costituisce un esempio perfetto.

Crediti: Facebook