Sanremo 2015: La famiglia Anania e le ironie di Twitter

Famiglia Anania a Sanremo
Ecrit par

Tra gli ospiti della prima puntata di Sanremo, la famiglia Anania che fa un perfetto spot dei valori della Chiesa Cattolica in prima serata su Raiuno. Su Twitter l'ironia è generale! Leggete di più su meltyBuzz.

Tra gli ospiti annunciati in questa edizione di Sanremo, la più rumorosa è probabilmente Conchita Wurst, la drag queen austriaca vincitrice dell'Eurovision Song Contest. Questa decisione, sommata alla presenza tra i cantanti in gara di Platinette, sbilanciava il Festival in maniera eccessiva verso il XXI Secolo. L'AIART, la potente associazione dei telespettatori, ha esposto la preoccupazione delle famiglie italiane che si troverebbero costrette a spiegare ai figli che esistono forme di vita diverse da loro al di fuori del salotto in cui hanno l'amata televisione, e non ha nascosto l'indignazione in un comunicato stampa di cui pubblichiamo uno stralcio: “Perché la Rai invita un uomo travestito da donna barbuta in uno dei grandi classici della sua storia? Ci saranno anche la donna cannone, il clown pasticcione, il domatore dei leoni e l’incantatore di serpenti? Carlo Conti, inizierà forse la sua conduzione accogliendo il pubblico con un “venghino siori, venghino al grande circo di Sanremo”?”

Conchita Wurst, ospite di Sanremo 2015

La RAI si è ovviamente preoccupata di recare danno alle famiglie che pagano il canone e ha immediatamente riparato all'azzardo con un cerchiobottismo da prima repubblica: sul Palco dell'Ariston, ieri sera, si è presentata la famiglia più numerosa d'Italia, la famiglia Anania, che andando anche oltre le stesse indicazioni di Papa Francesco (“i cattolici non facciano come i conigli”) ha mostrato i 16 figli a tutta la nazione. Papà Aurelio ha messo subito in chiaro le cose su come proseguirà la conversazione con Carlo Conti, debuttando con la frase “Questo applauso lo facciamo al Signore perché questa è un'opera di Dio non dell'uomo” e continuando a ricondurre a Dio, allo Spirito Santo ed alla Provvidenza tutti gli interventi successivi.

Su Twitter, Anania è in trend topic e l'ironia dei vari utenti si è scatenata su questa storia. Ad esempio @Lucifero1988 si affida alla statistica “Ma glielo diciamo alla sacra famiglia Anania che (secondo le statistiche) su 16 figli almeno 2 Cristo e lo Spirito Santo li hanno gay ?”, mentre @ivan_iraci si è soffermato sul fatto che l'allegra famiglia, fondamentalmente, non avesse nulla da dire e quindi sui numerosi momenti di imbarazzo e silenzio durante l'intervista: “Ma qualcuno ha gradito l'esibizione degli Anania, che sembrava un misto tra un freaks show e i Monty Python? ”. Anche Saverio Raimondo, nel Dopofestival, ha parlato degli Anania, deducendo che il sesso anale non sia molto in voga tra quelle mura. Leggete i commenti più divertenti di Twitter!

Crediti: Web, web