Salvini su Facebook è dalla parte di Arrigo Sacchi

Salvini e Arrigo Sacchi
Ecrit par

Arrigo Sacchi è nell'occhio del ciclone per alcune frasi razziste, ma non è stato lasciato solo. Matteo Salvini, su Facebook, gli manda un abbraccio. Leggi di più su meltyBuzz.

Momento delicato per Arrigo Sacchi, finito nel tritacarne mediatico per un'infelice dichiarazione sull'appena terminato Torneo di Viareggio, vinto dall'Inter nella finale contro il Verona per 2 a 1. Nel constatare una massiccia presenza di calciatori stranieri nei vivai delle squadre di Serie A, Arrigo Sacchi si è segnalato per una frase degna dell'Opti Pobà di Carlo Tavecchio: ci sono troppi calciatori di colore nelle squadre giovanili italiane, secondo l'ex allenatore del Milan e della Nazionale. La sua presa di posizione, tra l'altro smentita dai numeri, ha scatenato numerose reazioni, sia su Twitter che nella FIFA. Arrigo Sacchi solo contro tutti? Non proprio, perché c'è chi lo difende. Questa mattina Matteo Salvini, su Facebook, in un post che parla di immigrazione ha voluto aggiungere una postilla per rendere omaggio ad Arrigo Sacchi: “Il Ministero dell'Interno attacca Sindaci e Governatori della Lega perché non accolgono abbastanza immigrati? BRAVI gli amministratori Leghisti: PRIMA GLI ITALIANI! P.s. Un abbraccio all'uomo e allo sportivo Arrigo Sacchi.” Dopo la vicinanza espressa nel caso Stacchio, ecco che Salvini si intesta un'altra “battaglia”. Quale la prossima?

Crediti: Huffington Post