Roberto Benigni: 10 Comandamenti e vizi capitali 30 anni fa (VIDEO)

Roberto Benigni,  I dieci comandamenti
Ecrit par

I Dieci Comandamenti di Roberto Benigni hanno diviso il pubblico tra sostenitori e detrattori del programma. Continuano nel frattempo ad uscire filmati d'epoca in cui il comico toscano parlava di religione in maniera diversa.

I Dieci Comandamenti di Roberto Benigni sono stati probabilmente, nel bene e nel male, l'evento televisivo dell'anno. Moltissimi i fan del comico toscano che hanno apprezzato la sua particolare lettura dei principi fondamentali della religione cristiana, ma tantissimi hanno anche dimostrato più di una perplessità, sia sullo spettacolo che sull'elevato cachet. Alcune polemiche si sono poi rivolte su un argomento molto particolare: Benigni fino a pochi anni fa poteva essere definito in tutti i modi, ma certamente non come un sostenitore del cattolicesimo, e molti suoi spettacoli comici erano intrisi di satira anticlericale. Continuano perciò a venire a galla tracce video del suo passato non filoecclesiastico, per usare un eufemismo. Se per primo è balzato agli onori della cronaca, diventando immediatamente virale, lo spezzone della trasmissione Fantastico '85 in cui Benigni aveva una visione molto diversa dei Dieci Comandamenti rispetto a quella attuale, oggi è venuto a galla un video ancora più critico nei confronti della religione. Il video che sta diventando virale in queste ore è davvero spassoso ed è tratto dallo spettacolo TuttoBenigni '83. Si può notare una forte critica ai Comandamenti ed anche ai sette vizi capitali, che sarebbero tutti posseduti in ampia misura da Dio in persona (che secondo Benigni avrebbe fatto meglio a chiamarsi Guido). Guardate il filmato divertentissimo su meltyBuzz!

Crediti: Corriere della Sera, Archivio web