Silvio Berlusconi: Rita Dalla Chiesa furiosa con Don Giorgio De Capitani

Rita Dalla Chiesa difende Silvio
Ecrit par

Tra gli attestati di stima di questi giorni, Berlusconi ha ricevuto anche quello di Rita Dalla Chiesa. L'ex volto di Forum è in prima linea contro il prete che definì Silvio un "bastardo".

Silvio Berlusconi è stato operato nella mattinata di martedì 14 giugno, per la sostituzione della valvola aortica dopo il ricovero d'urgenza dei giorni scorsi all'ospedale San Raffaele di Milano. Su Twitter l'hashtag "Forza Silvio" monopolizza le discussioni in segno di vicinanza all'ex premier, anche se non mancano insulti e notizie fake sulla presunta morte del leader di Forza Italia. Proprio contro gli "sciacalli" del web si è scagliata anche la conduttrice Rita Dalla Chiesa, che dai propri profili social ha denunciato sia le false notizie sul decesso di Berlusconi sia il clamoroso monologo di Don Giorgio De Capitani, divenuto virale nelle ultime ore.

"Povera di bene", ha definito il sacerdote l'esistenza di Berlusconi, contraddistinta da una "Ambigua attività politica divisa tra piaceri e doveri imposti dal suo voler idolatrarsi sull'altare di una patria fasulla (...) Quel giorno [in cui morirà Berlusconi] il fiore sorriderà alla vita, gli uccelli voleranno, i giovani faranno l'amore, i leghisti pisceranno e cagheranno come al solito, i comunisti mangeranni i bambini, quelli di destra si litigheranno la torta del potere berlusconiano (...) Non attenderò quel giorno per denunciare le sue malefatte, lo faccio già oggi (...) Per tanti italiani bisognerebbe istituire un altro giorno della Memoria oltre quello della pazzia hitleriana (...) Come far finta di nulla quando un bastardo ha usato l'Italia come uno straccio per pulirsi il proprio culo? (...) Non giudico l'anima di Berlusconi, anche perché non l'ho mai vista. La morte stende un velo di pietà anche sui delinquenti, ma non rende Santo un farabutto".

"Cosa aspetta la Chiesa a spretare quel miserabile prete, Giorgio De Capitani,che invoca su youtube morte di Berlusconi, chiamandolo bastardo?", è stata la reazione veemente della figlia del compianto generale Dalla Chiesa, che oggi è passata alle minacce nei confronti dei "buontemponi" che diffondono necrologi finti su Berlusconi: "Siete solo dei pezzi di m.... Adesso porto vostro post ai Carabinieri e lo segnalo alla Polizia Postale (che mi meraviglio non l'abbia gia' tolto). Avvoltoi e sciacalli imbecilli". Avrà anche appoggiato l'ex alleata romana Giorgia Meloni per le elezioni comunali, ma il volto Mediaset Rita Dalla Chiesta resterà sempre fedele al suo Presidente. Altro che Niccolò Ghedini: è Rita il vero "Principe del Forum" di Silvio!

Crediti: archivio web