Renault: Lo spot sessista ritirato da Internet dopo 2 ore

Screenshot dello spot della Renault Twingo
Ecrit par

Il nuovo spot della Renault Twingo è stato ritirato da internet dopo due ore a causa delle accuse di sessismo. Guardalo su meltyBuzz.it.

“Donne al volante, pericolo costante”, recita il simpatico detto. Eh sì, ma non provate a dirlo ad alta voce o potreste essere bollati a vita come sessisti. E’ appena successo alla Renault - che non è nuova a questo genere di disavventure - crocifissa dalla Rete a causa del nuovo spot della Twingo, l'utilitaria girl friendly. Nel video in questione, una donna al volante parcheggia sull'isola pedonale al centro di una rotonda e spiega: “Noi donne tendiamo ad improvvisare quando non troviamo parcheggio". E poi: "Ma lasciamo sempre il nostro numero di telefono, se troviamo un foglietto di carta", racconta la protagonista del video intenta a scrivere il suo numero di telefono con un rossetto su un assorbente con la scritta "Sorry! ". E così, Renault ha la soluzione che fa per loro: una serie di messaggi di scuse – come questo: “Non mi prelevate la macchina, ho i tacchi alti” – che è possibile mettere sul parabrezza. Lo spot, a causa dei commenti negativi degli internauti, è stato ritirato da internet nel giro di 2 ore. Guardalo subito!

Altri articoli su Marketing viraleAlexandria Morgan: Il sexy spot della modella è viralePakkiano: Lo spot controverso con la modella lapidata

Uno degli slogan proposti dalla Renault
Renault: Lo spot sessista ritirato da Internet dopo 2 ore
Crediti: Youtube