Referendum Scozia: La Lega si scatena su Twitter

Il sostegno all'indipendenza della Scozia
Ecrit par

La Lega Nord si schiera compatta a favore dell’indipendenza della Scozia, oggetto del referendum del 18 settembre. Su Twitter sono molti i post pubblicati sia da esponenti di primo piano, come Maroni e Borghezio, sia dai militanti.

In attesa di conoscere il verdetto sul referendum per l’indipendenza della Scozia dal Regno Unito, su Twitter stanno impazzando i commenti degli esponenti e dei militanti della Lega Nord, ovviamente a sostegno del Sì. Tra questi spiccano il messaggio in gaelico al popolo scozzese di Mario Borghezio, uno dei parlamentari più contestato per i suoi interventi pubblici, nel quale invita all’indipendenza sostenendo che sia l’unica via per l’autodeterminazione di un popolo. Roberto Maroni, ex leader del Carroccio e attuale governatore della Lombardia, ha invece pubblicato un’intervista rilasciata al giornale spagnolo El Pais e rilancia le dichiarazioni di Sean Connery rilasciate a Repubblica qualche mese fa. Certo non ci si poteva non aspettare la Lega in prima linea su questa “battaglia”, ma questo sostegno riuscirà a convincere gli scozzesi indecisi a favore della propria indipendenza, o rischiano l’effetto contrario?

Altri articoli su Referendum ScoziaKate Middleton incinta: Referendum Scozia, la gravidanza salverà il Regno?Indipendenza Scozia: Willie dei Simpson dice la suaReferendum Scozia: Tutto sul voto del 18 settembreReferendum Scozia: Andy Murray e Paolo Nutini, come voterannno?

L'appello di Borghezio in Gaelico
Referendum Scozia: La Lega si scatena su Twitter
I tweet di Roberto Maroni
Crediti: web