Privacy di Facebook: Il Partito Democratico e l'epidemia di creduloni 

Una delle bufale condivise
Ecrit par

In molti avrete notato quanto sia diffuso l'ennesimo post fake sulla privacy di Facebook. Talmente diffuso che ci sono caduti anche esponenti di spicco del Partito Democratico.

Cosa pensereste di un politico che abbocca alla bufala del post da copincollare nella propria bacheca Facebook per proteggerne la privacy? Probabilmente non un gran bene, ma chiudereste un occhio se si trattasse di qualcuno che, tutto sommato, non occupa incarichi di grande rilevanza. La pagina Socialisti Gaudenti, però, ha scovato alcune condivisioni “eccellenti” che probabilmente stanno facendo salire un certo imbarazzo nei poco accorti copincollatori seriali. Parliamo infatti della senatrice del Partito Democratico Nicoletta Favero e della Governatrice dell'Umbria Catiuscia Marini, anch'essa proveniente dal PD. Le due politiche, infatti, in maniera decisamente ingenua hanno deciso di condividere il famigerato post verso cui si stanno scagliando tanti utenti che non ce la fanno più a vedere le proprie bacheche invase da queste bufale. E voi cosa ne pensate? Le protagoniste di questa storia ce la farebbero a passare un esame col Prof. Guido Saraceni? Probabilmente no. Se vi va, diteci la vostra menzionando il nostro account ufficiale @meltybuzz_it.

La senatrice Favero
La governatrice dell'Umbria Marini
Crediti: web