Primarie PD: Dopo il finish di Renzi il dash di Cuperlo

Gianni Cuperlo su Twitter: se vinco io, o Enrico Letta fa quello che dico io, o Dash
Ecrit par

Gianni Cuperlo su Twitter dà l'aut aut a Enrico Letta: se vinco io fa quello che dico io, o Dash. Il tweet, pubblicato un'ora fa, ha sorpreso i seguaci del candidato alla segreteria del Partito Democratico. Le ultime dalle primarie del Pd su meltybuzz.it.

Meglio del suo imitatore, quel @GianniCuperloPd che tante volte ha anticipato le sue uscite e dichiarazioni pubbliche, il vero Gianni Cuperlo oggi è uscito allo scoperto su Twitter. "Se vinco io, Enrico Letta fa quello che dico io, o Dash", il tweet di Gianni Cuperlo, a soli due giorni dal dibattito dei candidati alla segreteria del Pd su Sky con Matteo Renzi e Giuseppe Civati, è una risposta arguta alla frase di Matteo Renzi sulla possibile fine del governo Letta: "se non fa le cose che chiediamo, finish", con l'evidente accostamento fuor di metafora tra i celebri prodotti Finish e Dash. Un'espressione, quella del Dash su Enrico Letta, che ha fatto gridare ai più scettici l'hackeraggio del profilo twitter del candidato alla segreteria del Pd."Qui si fa la parodia della parodia, non ci si capisce più niente su Twitter! ", il tweet abbastanza esemplificativo dell'umore generale, di Ema Rigitano. Non si è fatta attendere, la risposta del fake di Gianni Cuperlo: "compagni, ho tesserato Dash al Pd". Nel frattempo, non si placa su Twitter la polemica per l'intervento di Michaela Biancofiore a Piazza Pulita.

Crediti: Archivio web