Presidente della Repubblica: col Pd meglio che al cinema

Pierluigi Bersani: il suo è il #cinepd
Ecrit par

Che cosa deve pensare un elettore del PD quando il suo partito si divide persino sul nome del prossimo Presidente della Repubblica? Su Twitter impazza l'hashtag #cinepd: perché essere di sinistra è meglio che andare al cinema.

"Occhio, malocchio, prezzemolo e Finocchiaro". Il Partito Democratico arriva all'elezione del Presidente della Repubblica diviso sul nome da votare – Franco Marini o Stefano Rodotà? – in rotta con Sel – che voterà Stefano Rodotà con M5S – criticato dal suo uomo più in vista – Matteo Renzi – e definitivamente alienato da una parte del suo elettorato. La rabbia degli elettori PD è tanta, per l'inciucio con il Pdl di Silvio Berlusconi più volte temuto e finalmente avveratosi nel giorno dell'elezione del nuovo Presidente della Repubblica. Inciucio che, nella migliore delle ipotesi, provocherà una nuova emorraggia di voti dal Pd verso il Movimento Cinque Stelle di Beppe Grillo. Di sicuro, c'è abbastanza materiale per scrivere una sceneggiatura sull'elezione del nuovo Presidente della Repubblica.

Presidente della Repubblica: col Pd meglio che al cinema - photo
Presidente della Repubblica: col Pd meglio che al cinema - photo
Presidente della Repubblica: col Pd meglio che al cinema - photo
Presidente della Repubblica: col Pd meglio che al cinema - photo

Gli elettori del Pd sono stati "travolti da un insolito destino nell'azzurro Marini d'Agosto" scrive Mimmo Pugliese du Twitter. E comincia la caccia al #cinepd: il gioco consiste nell'adattare il titolo di un film famoso all'attuale figuraccia epica del Pd. E così ecco apparire il "disastroso mondo di Pierluì" di CiccioGià, "Renzi Potter e il calice della morte" e "C'eravamo tanto Amato" della scatenata Barbara Collevecchio, blogger del Fatto Quotidiano. "È un paese per vecchi", scrive Giuliana Guizzi, ma a lungo andare anche i più fantasiosi cominciano a perdere terreno rispetto alle nuove, deliranti trovate di Bersani e soci. "Il bello del #cinePd è che la realtà supera la fantasia", scrive Federico Bortolini. Come dargli torto?

Crediti: Archivi web, Archivio web, newmoney.gr