Carlo Verdone e Panama Papers: Twitter lo massacra per il conto off-shore

Carlo Verdone nel ciclone Panama
Ecrit par

Dopo le rivelazioni sui nomi italiani coinvolti nel caso dei conti off-shore a Panama, su Twitter vengono presi di mira i “pesci grossi”: in primis, l'attore Carlo Verdone.

Più che sdegno o reazioni scandalizzate, tanta amarezza e delusione. Questo è il sentimento della Rete, di Twitter in particolare, su Carlo Verdone e il suo coinvolgimento nel caso dei conti off-shore nel paradiso fiscale di Panama. L'attore e regista romano si è difeso attraverso i suoi avvocati in seguito alle rivelazioni del settimanale L'Espresso, che lo aveva tirato in ballo insieme ai vari Barbara D'Urso, Valentino e Luca di Montezemolo, come riporta l'agenzia Ansa, dicendosi “Sorpreso di essere accostato a una società con sede a Panama (...) Carlo Verdone non è titolare di nessun conto o proprietà all'estero, neanche per interposta persona”. Tuttavia, la fuga di notizie è stata fin troppo clamorosa per non scatenare i suoi fan (e non) sul web.

Molti sono stati infatti i commenti di riprovazione nei confronti di Verdone, tra chi chi evoca “La caduta di un mito” e chi tira in ballo il suo “padre artistico” Alberto Sordi (“Albertone si starà rivoltando nella tomba”). Altri fanno ironie citando i suoi stessi film, come “Borotalco” e il personaggio di Manuel Fantoni imbarcatosi su un “Cargo battente bandiera liberiana” - che ora, alla luce dello scandalo, è diventata panamanense. Restando nell'ambito più squisitamente cinematografico, è curioso come il presunto destino “off-shore” Verdone (di cui alcuni ricordano le frasi su Gérard Depardieu e il suo esilio fiscale in Russia) ricordi le disavventure di uno delle sue ultime interpretazioni: in “Sotto una Buona Stella”, in coppia con Paola Cortellesi, l'artista capitolino era un uomo d'affari finito sul lastrico per le operazioni fraudolente della sua società. Speriamo che anche nella vita reale sia la buona fede di Carlo Verdone ad emergere.

Carlo Verdone e Panama Papers: Twitter lo massacra per il conto off-shore
Crediti: web