One direction: Una canzone contro il bullismo, vota la petizione!

Cyberbullismo
Ecrit par

Una petizione online per chiedere agli One Direction di schierarsi contro il cyberbullismo. L'iniziativa è partita da Giulia, una ragazza di 15 anni, che ha fatto partire una mobilitazione internazionale che ha raccolto già 8000 firme.

Dopo che il Consiglio d'Europa ha lanciato un'iniziativa contro il cyberbullismo chiamata "No Hate Speech Movement" si moltiplicano le iniziative per arginare quella che sta diventando la nuova piaga sociale. Giulia, una directioner di 15 anni, ha lanciato un'appello agli One Direction chiedendo ai suoi idoli di scrivere una canzone contro il cyberbullismo. La ragazza, oltre ad una lettera indirizzata ai cantanti, ha girato anche un video in inglese in cui si è rivolta direttamente agli One Direction: “C'è un problema che sta crescendo in maniera preoccupante: il cyberbullismo. Molti ragazzi su Internet vengono presi di mira, offesi e portati ad una situazione di disagio per la quale alcuni compiono addirittura gesti estremi”. La giovane directioners sa che due dei cantanti degli One Direction sono stati vittime di questo problema purtroppo dilagante ed è per questo che si è rivolta proprio a loro, perché nessuno potrebbe capire meglio il problema: “Zayn è stato vittima di pesanti insulti via twitter che lo hanno portato a cancellare il suo profilo per un po' di tempo. Liam invece veniva preso di mira dai bulli della scuola. Immaginatevi però dietro all'anonimato di Internet, quanto il bullismo possa essere amplificato”. La ragazza ha ricordato l'importanza di reagire e di non restare semplici vittime, proprio come hanno fatto i cantanti: “Liam ha avuto il coraggio di reagire e Zayn si è riscritto a Twitter per andare avanti perché ha avuto la forza di essere indifferente verso chi insulta, ma non tutti la hanno”. Giulia ha concluso il suo appello con una richiesta ai cantanti: “So che state scrivendo il nuovo album...Vi chiedo di dare il vostro contributo a questo delicato problema scrivendo una canzone”.

Altri articoli su One DirectionOne Direction : La cover di "My Heart Will Go On" a Berlino (video)One Direction: Pedofilo si finge Harry StylesOne Direction: Ecco il profumo "Our moment"One Direction, Justin Bieber e Twilight: MTV Awards 2013

La petizione ha già superato gli 8000 votanti e l'idea di Giulia è stata supportata da incoraggianti commenti che si trovano in calce alla pagina di Change.org dedicata all'iniziativa online. Le ragioni per cui firmare sono molte, Giuliana Sgrena ha scritto: "Perché una canzone può arrivare anche dove altri messaggi non arrivano". C'è chi come, Eleonora Sergi, ha spiegato il motivo per cui scegliere gli One Direction per trasmettere un messaggio forte come questo sia una scelta vincente: "Il cyberbullismo va combattuto. Ma chi ci puó riuscire meglio di 5 ragazzi che stanno conquistando il mondo? Per favore Niall,Harry,Zayn,Louis e Liam aiutate chi è vittima di questa forma orrenda di bullismo. Date voce a chi non ha il coraggio di parlare... Esprimetevi in una canzone" - e Adriana che ha espresso il suo completo consenso per la scelta di Giulia: "Sostengo a pieno l'idea di Giulia. So come si ci sente, perchè in passato sono stata vittima di bullissimo, e penso che questo sia il massimo che i ragazzi possano fare. Aiutiamoci a vicenda". Possiamo solo augurarci che i 5 ragazzi accettino di dare voce alle tante vittime di questo fenomeno cantando una canzone che aiuterà a mettere il problema del cyberbullismo sotto i riflettori e a combatterlo.

Crediti: Archivio web