Omofobia: A Modena il manifesto della lista di Giovanardi contro i matrimoni gay

Carlo Giovanardi
Ecrit par

Nel 2015 Area Popolare, il gruppo consiliare del comune di Modena che appoggiò la candidatura di Carlo Giovanardi, ha affisso un manifesto contro la schiavitù del matrimonio gay.

Siamo nel 2015 ma l'omofobia serpeggia sempre più. Ne sanno qualcosa a Modena, città in cui il gruppo consiliare di Area Popolare (lista che appoggiò la candidatura a sindaco di Carlo Giovanardi, già noto per il suo negazionismo sull'olocausto gay, per le frasi su Stefano Cucchi e sul Bataclan) ha fatto affiggere dei manifesti contrari al matrimonio gay, contenenti gli slogan “I bambini non si comprano / I bambini non si vendono / No a nuove forme di schiavitù / No al matrimonio gay”. Quale sarebbe la nuova forma di schiavitù? Questo dovrebbe spiegarcelo chi ha commissionato il manifesto, noi invece vi chiediamo di esprimere un'opinione su questa vicenda, se vi va, menzionando l'account Twitter ufficiale @meltybuzz_it.

Crediti: web