Nutella: Ségolène Royal boicotta, poi ritratta

Ségolène Royal contro Nutella
Ecrit par

Il Ministro dell'Ambiente francese Ségolène Royal si è scagliata contro Ferrero e il suo prodotto più famoso, Nutella, composta da olio di palma e dunque dannosa per l'ecosistema. Il suo omologo italiano Galletti le ha risposto per le rime.

Ségolène Royal contro la Nutella. L'ex compagna del Presidente francese François Hollande, lo scorso 15 giugno, era ospite dalla celebre trasmissione di Canal+ "Le Petit Journal" e ha parlato di ecologia nelle vesti di Ministro dell'Ambiente del governo Valls. "Ségo" è stata protagonista di una filippica contro la celebre azienda piemontese Ferrero, rea di concorrere alla deforestazione attraverso la produzione intensiva di olio di palma. "Bisogna smettere di mangiare la Nutella", ha sentenziato la Royal, "Occorre ripiantare massicciamente degli alberi, c'è stata una deforestazione che ha portato anche al riscaldamento climatico (...) Smettiamo di mangiare Nutella, c'è olio di palma". Già a fine 2012 alcuni parlamentari francesi avevano proposto un aumento del 300% delle tasse sui prodotti che ne contengono, considerati pericolosi per la salute. Dal canto suo, Ségolène Royal si conferma una "Savonarola" della politica francese, dopo la sua crociata anti-scollature al Ministero avviata dopo il suo insediamento nel 2014. L'Elefantessa dei socialisti transalpini non aveva pero fatto i conti con il suo omologo italiano Gian Luca Galletti e la sua risposta Twitter a difesa di Nutella. L'x candidata all'Eliseo ha poi ritrattato a sua volta con un cinguettio, dopo che la Ferrero aveva reagito rivendicando i progressi fatti sul tema dell'impatto ambientale della sua produzione: "Mille scuse per la polemica sulla Nutella. Sono d'accordo nel valorizzare i progressi".

Crediti: metronews, Twitter, Nutella Italia