Nicki Minaj: L'accusa di incitamento al nazismo e le scuse su Twitter

Le immagini contenute in "Only" di Nicki Minaj
Ecrit par

Nicki Minaj è stata accusata di incitamento al nazismo a causa del video di "Only", in cui compaiono immagini a cartone animato. Lei si è difesa su Twitter: "Mi dispiace se ho offeso qualcuno".

Nicki Minaj ancora regina del gossip, ma questa volta non per il lato B. La rapper statunitense ha scatenato una bufera e si è attirata le critiche dei fan a causa del video di "Only", criticato per le immagini che inciterebbero al nazismo. La cantante si è scusata sul suo profilo Twitter affermando che in realtà il riferimento era solo ad alcune graphic novel che nulla c'entrano con la simbologia nazista. Nel video, Nicki Minaj è ritratta come un leader militare, riverita da quello che sembra un manipolo di ufficiali delle SS. Dappertutto sventolano bandiere rosse con le iniziali della cantante disposte a mo' di svastica. Non mancano nemmeno mezzi militari e razzi, con tanto di sfilata di carri armati. Così le critiche sono piovute su Nicki Minaj, che dopo 24 ore di silenzio è intervenuta con un post su Twitter: "Io non ho partecipato all'ideazione del video ma mi spiace moltissimo e mi prendo tutte le responsabilità se qualcuno si è sentito offeso. Nella mia arte non ho mai giustificato il nazismo", ha scritto. E per rimarcare il concetto ha anche voluto ricordare che "sia il produttore che la persona incaricata di supervisionare il video lyrics sono ebrei". Un errore di valutazione innocente o ricerca di polemica per promuovere il singolo? Questo lo lasciamo giudicare a voi...

Nicki Minaj: L'accusa di incitamento al nazismo e le scuse su Twitter - photo
Nicki Minaj: L'accusa di incitamento al nazismo e le scuse su Twitter - photo
Nicki Minaj: L'accusa di incitamento al nazismo e le scuse su Twitter - photo
Crediti: Youtube