Natale 2014: L'83% degli italiani lo passerà dai suoceri senza rinunciare al sesso

Come passerete il Natale 2014?
Ecrit par

Come passeranno il Natale gli italiani? E quanto sesso riusciranno a fare tra cene, parenti e impegni coniugali? Ce lo rivela il sondaggio online di AshleyMadison.com.

Natale con i tuoi: un diktat più che una tradizione. Mentre, nelle case di milioni di italiani si è già innescato il toto-vacanze (“Dai miei o dai tuoi? ”), e lentamente si consuma la tragica organizzazione della trasferta natalizia. La sentenza pare sia stata già emessa: l’83% degli italiani trascorrerà le festività con i suoceri, senza via di scampo per il 62% di essi, ospiti in casa dei genitori acquisiti. Lo rivela il Family Affair, sondaggio condotto dal sito di incontri extraconiugali AshleyMadison.com che ha coinvolto più di 100mila utenti iscritti al sito. A differenza delle coppie del resto del mondo che dedicano alle festività con i suoceri una media di due giorni, gli italiani sono divisi. C’è chi si limita a una breve visita di tre giorni (45%) e chi proprio non riesce a scontentare mammà trattenendosi dai 4 ai 6 giorni (30%) fino agli irriducibili figli di famiglia che sostano a casa dei genitori addirittura fino a 10 giorni (22%). C’è poi chi accorda al partner una lunga permanenza ma trova un escamotage per la fuga anticipata: falsi meeting di lavoro (55% degli uomini e 48% delle donne).

Una volta a destinazione, si finisce nella cameretta che fu del consorte (36% degli uomini e 39% delle donne) o a parimerito nella camera degli ospiti alias cameretta riarredata (39% degli uomini e 36% delle donne). Dai dati emerge, solo per un 3%, la singolare propensione delle mamme degli uomini a custodire intatto l’habitat dell’ormai cresciutello figliol prodigo. Il “Natale con i tuoi”, però, sembra accendere la passione tra i coniugi che, ripiombati d’un tratto nella giovinezza, riscoprono l’ebrezza di far sesso a casa dei genitori. L'82% si apparta nella camera degli ospiti mentre altri (60%) fantasiosamente sfruttano l’intimità concessa dal bagno o aspettano (48%) che i suoceri escano per le commissioni per farsi cogliere dalla passione sul divano. Solo l’11% delle coppie sono costrette a rispolverare l’amplesso in auto.

Ma attenzione, in compagnia dei parenti serpenti il flirt è dietro l’angolo. Pare che i più minacciosi siano i maschi di casa: il 43% delle donne confessa di aver ricevuto avances dal cognato e il 36% addirittura dal suocero! Solo il 26% degli uomini, invece, è stato oggetto di calde iniziative da parte della cognata e ancora meno, il 18%, dalla suocera. Occhio al 42% degli italiani che confessa di aver trovato un amante proprio durante le vacanze dai suoceri, che la serpe si nasconda in famiglia?

Crediti: web