Napoli-Livorno: La curiosa protesta della Curva B

Napoli - Livorno 4 0
Ecrit par

La Curva B dello stadio San Paolo di Napoli ha esibito degli striscioni provocatori, per protestare contro la chiusura della curva del Meazza: "Napoli colera" e "E ora chiudeteci la curva", gli striscioni inusuali.. Scopri di più su meltybuzz.it.

"Napoli colera", "Vesuvio lavali col fuoco": questi gli striscioni esposti dalla curva B dello stadio San Paolo di Napoli, durante la partita di campionato vinta contro il Livorno per 4 a 0. Una protesta davvero insolita, se si pensa che si tratta di offese che normalmente vengono rivolte ai napoletani dalle tifoserie avversarie. In realtà, i tifosi del Napoli hanno protestato simbolicamente, concludendo la loro esibizione con lo striscione provocatorio "e ora chiudeteci la curva". Il motivo? Dimostrare la solidarietà degli ultras del Napoli - protagonisti di una violenta aggressione a Londra pochi giorni prima - con i "colleghi" di fede milanista, che hanno subito la chiusura della curva del Meazza di Milano in seguito ad alcuni cori giudicati discriminatori e razzisti contro i tifosi del Napoli. Un modo come un altro per dire che le sfide e le provocazioni tra i tifosi non possono essere "punite" dall'autorità pubblica.

Crediti: repubblica.it, Sennolino, Archivio web