Miss Italia 2015: Martina Dell'Ombra contro Alice Sabatini

MArtina Dell'Ombra contro Miss Italia
Ecrit par

Martina Dell'Ombra interviene sul trend della giornata: la nuova Miss Italia Alice Sabatini non è confacente al modello di bellezza che ha in mente la youtuber. Leggi il suo commento su meltybuzz!

Martina Dell'Ombra si è unita all'ondata di critiche rivolte alla Miss Italia del 2015, Alice Sabatini. Ogni anno qualcuno ha qualcosa da recriminare alla vincitrice del premio: o è brutta o è poco brillante, fatto sta che nessuno ne è mai contento. Non sono mancate le perplessità, soprattutto rispetto alla gaffe della neo-eletta Alice Sabatini, colpevole di aver preso con troppa leggerezza un periodo storico come quello della seconda guerra mondiale. "Vorrei essere nata nel'42, per vivere la Seconda Guerra Mondiale. Sui libri ci sono pagine e pagine, io volevo viverla per davvero, poi essendo donna non avrei nemmeno dovuto fare il militare": un'affermazione che, nonostante la buona fede, non è stata gradita dagli spettatori sintonizzati sui social. Martina Dell'Ombra, però, dalla posizione che il suo personaggio ricopre, non si è curata della sua eccessiva leggerezza su temi sensibili - salvo ricordarle con insolita lucida saggezza che "se vuole vedere la guerra basta che vada tipo in Siria" ma si è concentrata sul modello di bellezza promosso con l'elezione a Miss Italia di Alice Sabatini.

Un modello non soddisfacente per un personaggio come Martina Dell'Ombra, insomma un modello "poraccio", come potrebbe aver sottinteso. Il look di Alice è troppo tamarro, anche se il taglio di capelli risulta convincente: "Vi indignate sempre per tutto e poi nessuno dice niente sul fatto che a Miss Italia ammettono i tatuaggi e vince addirittura una con Michael Jordan sulla coscia!!! Quindi ormai per un anno intero la bellezza italiana sarà rappresentata da questa tamarrata. L'unica cosa che la salva è il taglio corto molto politico stile Carfagna...speriamo che con il tempo, i soldi e il successo possa migliorare, come la Chiabotto". Speriamo davvero, considerando che i soldi e il successo migliorano sempre tutti. Vero Marty?

Crediti: Martina Dell'Ombra