Melodramachic: Il blog sui piccoli drammi delle donne (intervista a Tess Masazza)

Tess Masazza
Ecrit par

Tess Masazza è una giovane giornalista di moda che recentemente ha aperto un blog personale, Melodramachic. Autoironia e un pizzico di sarcasmo per raccontare il mondo delle donne: sono questi gli ingredienti del suo successo. Leggi l'intervista su meltybuzz.it.

Non è mai facile intervistare colui o colei che di solito si trovano dall'altra parte del registratore, ma parlate con Tess Masazza (27 anni, detta Tess) risulta estremamente piacevole. Sarà perché Tess, giornalista di moda e blogger, ha avuto a che fare con tante culture diverse e ha una mente aperta e senza pregiudizi. La creatrice del blog "Melodramachic" ha una mamma originaria del Madagascar e un papà francese di origini italiane, è nata negli Stati Uniti ma è cresciuta in Tunisia, ha vissuto a Parigi e in Australia e da sei anni è Italia, a Milano. "Amo la moda e penso che Milano sia la capitale delle passerelle, più di Parigi! ", ci ha svelato durante l'intervista, oltre a raccontarci come è nata l'idea del blog (creato solo una settimana fa), cosa pensa degli uomini e quali sono i suoi progetti futuri.

Ciao Tess! Raccontaci in breve la tua vita in giro per il mondo: Usa, Tunisia, Francia, Italia, Australia... Ma non ti stanchi mai? Eh sì, ho viaggiato parecchio. Sono nata in America con un padre francese e una mamma del Madascar: diciamo che il viaggio ce l'ho nel dna! Ho vissuto in Tunisia e poi a Parigi, ora sono a Milano da sei anni e mi trovo molto bene. Parlo fluentemente inglese, francese e italiano e questo mi ha molto aiutata nel mio lavoro. Ho studiato moda ed è un settore che amo: parlarne e scriverne, ma anche indossarla.

Il blog esiste da pochissimo: perché hai deciso di crearlo? Quando un anno fa mi sono trovata senza lavoro, ho deciso che era ora di prendermi qualche soddisfazione personale. Così ho iniziato a scrivere di argomenti ai quali ero davvero interessata e, prendendo ispirazione dalle amiche, da mia mamma, da me stessa, ho pensato che un blog dedicato al mondo delle donne sarebbe stato divertente. Non mi aspettavo assolutamente tutto questo successo in una settimana o poco più, soprattutto per quanto riguarda il video.

Già, il video. Si intitola "Insopportabilmente donna - Quello che dicono le rompiscatole", tu sei la protagonista ed è una parodia di tutte quelle "piccole" manie che le donne manifestano. Esatto. Ovviamente tutto ciò che scrivo e il video in particolare è portato all'esasperazione per far ridere: prendo in giro le donne, ma, soprattutto, me stessa. Ovviamente alla base c'è sempre una dose di verità: chi non si ha mai finto un mal di testa per non fare l'amore col proprio ragazzo?

E tu cosa pensi degli uomini? Io sono fidanzata da sette anni con un ragazzo italiano: penso non ci sia molta differenza tra ragazzi di diverse nazionalità. Forse gli italiani hanno valori più radicati e profondi, come quello della famiglia ad esempio. Trovo che in una relazione la donna si senta sempre un po' "principessa" e quindi prendo spunto da questa sensazione per scrivere i miei post.

Per quanto riguarda la moda, invece, chi ammiri di più? Il mio brand preferito è Prada: ho avuto la possibilità di vedere come funziona l'azienda da dentro e sono davvero professionali e organizzati. E poi ammiro molto, come donna oltre che come imprenditrice, Miuccia Prada. Oltre ai capi firmati però mi piace moltissimo il vintage, che ho scoperto tra le viuzze di Parigi: amo perdermi tra vecchi capi in negozietti polverosi e scoprire un capo unico, che avrò solo io.

Hai conosciuto il fashion world francese e ora sei in quello italiano. Quali differenze hai notato? A mio modesto parere in Francia, a Parigi, la moda è mirata di più allo spettacolo. A Milano invece scopri che dietro le passerelle c'è il mondo del business e secondo me è qui che la moda nasce e si sviluppa. A Parigi arriva in passerella.

Parlaci dei tuoi progetti futuri. Al momento ho intenzione di dedicarmi ai video e al blog in particolare: proprio oggi ho annunciato con una foto (quella che vedete in fondo alla pagina, ndr) l'uscita di un nuovo video! Sta avendo molto successo e questo mi fa immensamente piacere. Sono una giornalista, mi piace scrivere, quindi cercherò sicuramente di continuare la mia carriera in quella direzione. Mi raccomando, continuate a seguirmi!

Crediti: Youtube, web