Matteo Renzi: L'utente Facebook che vuole spaccargli le gambe a legnate

I messaggi contro Matteo Renzi
Ecrit par

Un utente Facebook, Fabio Papini, non ha preso particolarmente bene una dichiarazione in cui Matteo Renzi esternava la volontà di diventare professore al termine della sua carriera politica.

Matteo Renzi non sta attraversando uno dei momenti più brillanti per la sua popolarità e ce ne eravamo accorti dal fatto che le critiche non risparmiano neppure il suo alter ego Renzo Mattei. Sono in molti coloro che stanno bersagliando con una certa durezza il Presidente del Consiglio, ma la storia di Fabio Papini merita di essere raccontata per la sua particolarità. Il docente di Livorno, infatti, non ha preso bene una dichiarazione di Renzi al New Yorker in cui il segretario del PD mostrava la volontà di diventare professore al termine della sua carriera politica e, tra un post del M5S ed uno dei Forconi, ha deciso di reagire con forza (ed un certo ritardo, visto che l'intervista è dell'anno scorso). La reazione di Papini, però, non è certamente edificante, soprattutto se pensiamo al suo lavoro nel campo dell'educazione, visto che ha manifestato la volontà di spaccare le gambe di Renzi a legnate in caso di approdo su una cattedra. Vi lasciamo con gli ultimi post di Papini, che aprono ad una speranzosa "collaborazione". Se vi va, diteci la vostra opinione menzionando l'account Twitter ufficiale @meltybuzz_it.

Il primo post di Papini (ora rimosso da Facebook) Si scusa per il fraintendimento, è stato un attacco "politico" Matteo, se lo scusi potrete collaborare per il bene dell'Italia! (speriamo tutti nel lieto fine)
Crediti: web