Matteo Renzi: I prossimi 5 alleati per allargare la maggioranza

Il Corriere della Resa
Ecrit par

IL CORRIERE DELLA RESA – Molti si sono scandalizzati per il fatto che i verdiniani siano prossimi ad entrare nell'area governativa. In realtà siamo solo agli inizi.

Matteo Renzi ha un debole per le riforme, non c'è niente da fare. Se fino al Governo precedente era normale che la minoranza tentasse di mettere i bastoni tra le ruote alle iniziative dell'esecutivo, dopo che il divo Matteo ha liquidato il passato a suon di #staisereno nessuno può più permettersi di frapporsi tra Renzi ed il tramutarsi delle sue idee in riforme. Noi tutti sappiamo che Matteo Renzi non si discute, si ama: per questa ragione il nostro buon Presidente del Consiglio, quando si trova in difficoltà coi numeri parlamentari, ha l'obbligo morale di cercare maggioranze alternative, altrimenti le rivoluzionarie idee del suo Governo rischierebbero di non vedere la luce (vi immaginate oggi un'Italia senza VeryBello? Mi vengono i brividi). Guardando le cose in questa ottica capiamo che soltanto chi è in malafede può storcere il naso di fronte ai verdiniani che stanno salendo sul carro del vincitore (tra cui il leggendario Saverio Romano che ha risposto in maniera soft agli ex colleghi di partito), perché la colpa non è di Renzi, ma di chi ha osato abbandonarlo per il semplice fatto di non essere favorevole alle sue idee (incredibile, c'è ancora questa gente in giro). In questo complicatissimo marasma Il Corriere della Resa è riuscito a mettere le mani su un segretissimo dossier. Sì, perché la transumanza è appena iniziata ed il lungimirante Matteo ha già pronta la strategia per allargare ulteriormente la base che lo appoggia in caso di altre defezioni dei disfattisti: ecco a voi i prossimi 5 personaggi che entreranno a far parte della maggioranza in caso di necessità.

1) Massimo Boldi
Matteo Renzi: I prossimi 5 alleati per allargare la maggioranza

Massimo Boldi è stato individuato per la sua competenza economica e per il fatto che può ben contrastare il predominio di Matteo Salvini nel Nord Italia. Ben visto dai teodem, accontenta un po' i gusti di tutto il partito in fatto di satira.

2) Magdi Allam
Matteo Renzi: I prossimi 5 alleati per allargare la maggioranza

Moderato, potrebbe rassicurare l'anima più cattolica del Partito Democratico ed al contempo favorire e rasserenare i rapporti con le altre religioni.

3) IL VOLO
Matteo Renzi: I prossimi 5 alleati per allargare la maggioranza

I tre ragazzi sono da sempre dei pupilli di Matteo Renzi grazie alla loro modestia, ma il Presidente del Consiglio sarebbe stato letteralmente conquistato dalla risposta che hanno dato a chi li accusava nel "Merda Gate": "Tutta invidia". Sembra sia stata scritta da Renzi in persona.

4) Lurch
Matteo Renzi: I prossimi 5 alleati per allargare la maggioranza

In una maggioranza con troppi galli nel pollaio, un servitore sincero e puntuale come Lurch fa sempre comodo. Ottimo nei momenti di pausa dai lavori parlamentari grazie alla sua maestria nel portare caffè e bevande.

5) Clemente Mastella
Matteo Renzi: I prossimi 5 alleati per allargare la maggioranza

Ah no scusate Mastella ha già dato. Errore mio.

Crediti: web , Archivio web, Eurovision.tv, Repubblica.it