Matteo Renzi cita Pasolini: Su Twitter è un massacro

Matteo Renzi Pasolini
Ecrit par

Matteo Renzi ha citato Pier Paolo Pasolini su Twitter in chiave anti-gufi ma la cosa non è piaciuta molto ai commentatori.

Oggi ricorrono i 40 anni da una dolorosissima giornata per la cultura e la società italiana: il 2 novembre 1975, infatti, veniva ritrovato il corpo senza vita di Pier Paolo Pasolini. In molti, sui social network, hanno tributato un omaggio al genio di Pasolini e tra questi non poteva mancare il twittatore Matteo Renzi. L'accostamento tra il Presidente del Consiglio ed il grandissimo intellettuale (questa la frase scelta per l'omaggio “Non lasciarti tentare dai campioni dell'infelicità, della mutria cretina, della serietà ignorante. Sii allegro”) non è andato giù a quanti (e sono molti) ritengono un ossimoro nominare in sequenza i due personaggi e, per questa ragione, le critiche al tweet di Renzi non si sono fatte certo attendere. Ed ecco che, dopo il trattamento non eccezionale ricevuto su Facebook, anche Twitter ha iniziato a riservare a Matteo Renzi frasi critiche come quella di @ciropellegrino “tranquillo non diceva a te Pasolini. Povero PPP tirato per la giacchetta pure da morto. #Pasolini40”, di @zeropregi “Dai @matteorenzi un po' de dignità ogni tanto su. Mica vale proprio tutto tutto tutto.” oppure di @FrancescoLamana “Ci si prova a essere allegri, ma quando un democristiano vuole appropriarsi di #Pasolini40 un po' di malinconia incombe.”. E voi, cosa ne pensate? Diteci la vostra, se vi va, menzionando il nostro account Twitter ufficiale @meltybuzz_it.

Il tweet della discordia
Crediti: Repubblica.it