Massimo Boldi: “Mi candido sindaco di Milano”, le reazioni su Twitter

Il comico Massimo Boldi
Ecrit par

Massimo Boldi ha annunciato in un’intervista a Panorama di essere pronto a scendere in campo come candidato sindaco di Milano, dichiarando: “Mi candido con chiunque mi voglia appoggiare”

Massimo Boldi, il comico milanese divenuto famoso grazie ai cinepanettoni in compagnia di Christian De Sica, scende nuovamente in campo annunciando la sua intenzione a candidarsi come sindaco di Milano nel 2016. Non è però la prima volta che l’interprete del personaggio Cipollino si lancia nell’arena politica. Già nel 1992 infatti si era candidato per le elezioni politiche con il Partito Socialista Italiano, appoggiando l’allora leader Bettino Craxi. Boldi, in una lunga intervista a Panorama, ha svelato le sue intenzioni , dichiarando: “Mi candido con chiunque mi voglia appoggiare, tranne il Movimento 5 Stelle e la Lega: sono troppo rissosi”. Ovviamente non si sono fatti attendere su Twiiter i commenti a questa clamorosa notizia, che però non sembrano prendere troppo sul serio l’annuncio dell’attore. Tra i vari post c’è chi scrive ad esempio: “Massimo Boldi annuncia la sua candidatura a sindaco di Milano per il 2016 e finalmente mi ha fatto ridere”, oppure “Pare che Peppa Pig non fosse disponibile e hanno ripiegato su Massimo Boldi a sindaco di Milano”. Insomma a poche ore dall’annuncio le reazioni non sembrano dare l’effetto sperato, resta da capire a questo punto come si comporteranno i milanesi alla prova dei fatti.

Crediti: domenica in