Martina Dell'Ombra: "Matteo Salvini merita il Nobel della Pace"

Martina Dell'Ombra e Matteo Salvini
Ecrit par

Martina Dell'Ombra, ospite della trasmissione di Radio2 Gli Sbandati, candida Matteo Salvini per il Nobel della Pace. Scopri di più.

Martina Dell'Ombra torna a parlare di attualità a modo suo. Questa volta invece della televisione, la giovane aspirante politica ha scelto la radio, esprimendo la sua opinione sul programma "Gli Sbandati" di Radio2. Ovviamente la vlogger più discussa d'Italia non ha rinunciato a scandalizzare i suoi interlocutori, sostenendo in quest'occasione che "ho visto che per il nobel è candidata anche la Merkel, a questo punto avrei preferito candidare un italiano come Matteo Salvini". D'altronde Martina da tempo ha eletto il segretario della Lega Nord a suo modello politico, coronando anche il suo sogno di riuscire a incontrarlo per consegnarli il premio dei Macchianera Awards. Le motivazioni di questa sua personale opinione sono suffragate dalle "Frasi come “ospitateli a casa vostra” che sono pur sempre proposte di pace. In fondo sono diverse le iniziative della lega che potrebbero evitare la guerra civile”.

Insomma dichiarazioni che a molti potrebbero sembrare abbastanza sconcertanti, visto la reputazione che Salvini si è fatto sul tema dei profughi e dell'immigrazione. Martina Dell'Ombra torna pure sull'articolo di Vanity Fair che cercava di far luce sulla sua identità, sostenendo che la sua fosse solo una recita. Martina ha quindi risposto (di nuovo) a queste illazioni, sostenendo: "Sono stata vittima della macchina del fango, come ogni persona che porta avanti delle idee, come altri grandi uomini prima di me. Vogliono screditare le mie idee politiche. Questo dimostra solo quanto io stia diventando importante”. Chissà quale sia la verità rispetto a questa nuova e controversa figura che, come si augura lei, presto entrerà a far parte anche del mondo politico.

Crediti: web