Martina Dell'Ombra: "Legittimiamo i pompini in parlamento"

Martina Dell'Ombra e i pompini in parlamento
Ecrit par

Martina Dell'Ombra ha avuto l'illuminazione dopo aver scoperto che non è illegale guardare video porno in ufficio durante le pause. Nel nuovo video la proposta

Martina Dell'Ombra è in un periodo di attività intensa, e le acque non si calmeranno finché la situazione politica in Italia non riacquisterà uno status ordinato. C'è dunque tempo di avanzare proposte, anche quelle strambe con cui Marty si sta facendo strada. Mentre i suoi follower la candidano a sindaco di Roma Nord - la parte di Roma dove le persone hanno i soldi e i mezzi pubblici funzionano, all'opposto di Roma Sud - la youtuber si confronta con un argomento molto di moda fra i banchi del parlamento, e non solo dal periodo berlusconiano: la pornografia. L'input viene da una notizia fresca: "il tribunale delle cose importanti, cioè la Cassazione" spiega Martina Dell'Ombra de Broggi de Sassi "ha detto che è legittimo e quindi legale poter guardare i porno su internet durante la pausa pranzo". Notizia ben accolta da Marty che come al solito rilancia: deve essere lo stesso anche per i pompini in parlamento, dal vivo e non soltanto nei filmati. Un altro passo verso il cambiamento storico.

Crediti: Andrea De Santis, Facebook, Martina Dell'Ombra