Mario Adinolfi: Il post su Pannella e l'aborto massacrato su Facebook

Adinolfi "saluta" Pannella
Ecrit par

Si è spento Marco Pannella, storico leader dei Radicali e paladino di tante battaglie libertarie. Il messaggio dell'antiabortista Mario Adinolfi su Facebook fa discutere.

Dopo settimane di peggioramento delle proprie condizioni di salute, lo storico leader dei Radicali italiani Marco Pannella si è spento all'età di 86 anni. Pannella è diventato un simbolo delle battaglie libertarie e in favore dei diritti civili, dal divorzio all'aborto passando per la legalizzazione delle droghe leggere. Nell'ultimo periodo la sua residenza romana è diventata meta di pellegrinaggio per politici (Matteo Renzi compreso), giornalisti e personaggi del mondo dello spettacolo, quasi un "riconoscimento alla carriera" per un uomo sempre fuori dalle Stanze dei Bottoni, fin dal Dopoguerra. Tra i vari messaggi di cordoglio dedicati a Pannella c'è anche quello di Mario Adinolfi: il leader del Popolo della Famiglia, convinto anti-abortista e paladino della famiglia tradizionale, ha "salutato" così il suo defunto dirimpettaio: "Prego per l'anima di Marco Pannella ma le sue "conquiste" sono falsi diritti. L'aborto è un crimine e ci batteremo per far vincere il diritto universale a nascere". Il post Facebook è stato subissato di critiche, anche da parte di sostenitori dello stesso Adinolfi, che lamentano una "Caduta di stile" in un giorno di lutto per tutta la politica.

Crediti: archivi web