Mario Adinolfi: "Lo faccio per mangiare", poi cancella il commento (FOTO)

Mario Adinolfi Facebook
Ecrit par

La risposta di Mario Adinolfi (poi cancellata) ad un ragazzo che lo interrogava sui motivi dell'astio nei confronti delle unioni civili apre uno spiraglio sulle ragioni dei No Gender.

In queste ore sta facendo il giro del web (ecco la segnalazione a @nonleggerlo, ad esempio) un clamoroso botta e risposta tra un ragazzo, Claudio Destelli, e Mario Adinolfi. Il giovane ha chiesto senza giri di parole il perché di tutto questo astio verso le persone che vogliono intraprendere una vita diversa da quella auspicata dai No Gender, magari usufruendo di un'unione civile, aggiungendo una serie di motti cari alla religione cristiana come il classico “ama il prossimo tuo come te stesso”, che in realtà viene sconfessato dal comportamento dei cattolici integralisti. La risposta spiazzante di Mario Adinolfi (“Una qualche cazzata per mangiare la dovrò pur trovare”) è stata immediatamente cancellata. Come mai? Una battuta venuta male e a rischio fraintendimento oppure un momento di sincerità da eliminare prima che lo leggessero in troppi? Al momento non ci sono evidenze che si tratti di un fake, quindi lo scambio di messaggi sembra essere davvero accaduto. Voi cosa ne pensate? Se vi va, diteci la vostra menzionando l'account Twitter ufficiale @meltybuzz_it.

Lo scambio di commenti
Crediti: Facebook Claudio Destelli, Hufftington Post