Maria Elena Boschi si dimette: Twitter in delirio

Maria Elena Boschi
Ecrit par

Dopo le dimissioni di Federica Guidi anche Maria Elena Boschi lascia il governo. La ministra non avrebbe retto all'ennesima campagna mediatica del M5S. Con lei finisce anche Renzi?

Una clamorosa notizia sta scuotendo in queste ore la politica italiana: dopo le dimissioni del Ministro dello Sviluppo Economico Federica Guidi, anche Maria Elena Boschi, punta di diamante del governo e "madrina" delle Riforme, lascia il Consiglio dei Ministri. La pupilla di Matteo Renzi, che in queste ore si trova negli Stati Uniti, sembra non abbia retto l’ennesima campagna social messa in moto dal Movimento 5 Stelle con il consueto hashtag #BoschiDimettiti che aveva scatenato gli utenti pentastellati in mattinata sul presunto conflitto d’interesse della Ministra. Nelle intercettazioni della Guidi pare infatti che sia comparso il nome della stessa Boschi, tanto che anche lo scrittore Roberto Saviano aveva invitato sulla sua pagina Facebook a “chiarire in Parlamento se le tante ombre che si addensano sul suo ruolo istituzionale sono solo sfortunate coincidenze. O se c'è dell’altro”.

Leggi su meltyBuzz: Maria Elena Boschi "Trivellata" dal Fatto Quotidiano: vignetta sessista e commento di Travaglio

Nonostante i vertici del Partito Democratico abbiano fatto quadrato come sempre attorno a quella che può essere considerata la figura più rilevante di questa legislatura (definendo tutto ciò come “un attacco strumentale”), la Boschi ha gettato la spugna stanca di finire troppo spesso nell’occhio del ciclone dell’opinione pubblica. Al rientro dal viaggio degli Stati Uniti il premier dovrà quindi scegliere non solo con chi rimpiazzare la Guidi, ma se mettere in discussione il suo mandato andando alle urne prima del referendum costituzionale - sul quale aveva dichiarato: “Se perdo vado a casa”. Che sia la volta buona per i tanti oppositori che aspettavano la fine dell’era Renzi?

*** PESCE D'APRILE!!! ***

Dite la verità, c'eravate cascati?

Crediti: Twitter, web