M5S: Per Claudio Messora, Luigi Di Maio implicato in un golpe a 5 stelle

Luigi Di Maio al centro di un complotto?
Ecrit par

Chi di complotto ferisce di complotto perisce? Clamorose le polemiche tra Claudio Messora ed il Movimento 5 Stelle.

Il Movimento 5 Stelle ha tradito le sue origini: Luigi Di Maio avrebbe smesso di eseguire la volontà dei cittadini in rete e starebbe trattando in prima persona con lobby internazionali come la famigerata Commissione Trilaterale. Questo il succo di un durissimo post con cui Claudio Messora, ex responsabile della comunicazione del M5S al Senato, ha denunciato dei retroscena che coinvolgerebbero l'esponente pentastellato più in vista. Più specificamente, secondo l'ipotesi di Messora, Di Maio sarebbe stato messo in guardia dall'ex ministro greco Varoufakis sui rischi che l'Italia potrebbe correre in seguito all'uscita dall'Euro e per questo avrebbe contattato Mario Monti chiedendogli un incontro con la famigerata Trilaterale (riunione che fece scalpore e di cui parlammo qui).

Il post di Messora

Non c'è niente da dire, un bel contrappasso per chi crede che alcuni pentastellati si siano distinti, soprattutto agli albori del Movimento, per una notevole inclinazione al complottismo. Potremmo trovarci di fronte alla prima storica teoria del complotto sul M5S, partito che ha puntualizzato dal suo profilo ufficiale il termine dei rapporti con Messora, dapprima spostato da Roma a Bruxelles ed in seguito licenziato, annunciando inoltre una querela nei confronti del noto blogger. E voi, cosa ne pensate? Diteci la vostra, se vi va, menzionando l'account Twitter ufficiale @meltybuzz_it.

La risposta del Movimento
Crediti: web