M5S: Le 8 curiosità che non sapevate sulla strada costruita a loro spese

Beppe Grillo foto
Ecrit par

IL CORRIERE DELLA RESA – Il M5S ha finanziato in Sicilia una via alternativa all'A19 crollata qualche mese fa. Leggete tutte le curiosità sulla nuova strada!

Pochi giorni fa è stata inaugurata la Trazzera Reale di Caltavuturo, la strada pagata con gli stipendi dei parlamentari siciliani a 5 stelle. La nuova arteria di comunicazione, nata per mettere una pezza alla difficile situazione nata in seguito al crollo di un viadotto sull'Autostrada A19, nonostante sia vietata ai mezzi più larghi di 2,30m, a quelli più alti di 2,80m ed ai mezzi pesanti e sia percorribile dalle moto soltanto in discesa (senza dimenticare il divieto di sorpasso, il limite di velocità di 20 km/h e le pendenze del 27%), resta in ogni caso la migliore strada esistente nelle isole italiane. Qualcuno si sta permettendo di criticare il grande gesto dei nostri ragazzi dicendo che la strada rappresenta soltanto una trovata populistica, data la difficile percorribilità della stessa. Visto che noi del Corriere della Resa vogliamo che vi facciate una corretta opinione sulla questione, vi elenchiamo le otto curiosità che forse non sapevate sulla via della discordia. Beppe non si discute, si ama.

Quello in basso a destra non è un divieto ma il simbolo di un partito
M5S: Le 8 curiosità che non sapevate sulla strada costruita a loro spese

1) La pendenza del 27% incrementerà i flussi turistici nella Regione grazie all'interessamento del Giro d'Italia che dovrebbe sostuire le tappe dolomitiche con un passaggio sulla Regia Trazzera.

2) Il sorprendente indotto generato dalla strada sarà ulteriormente ampliato dalle case farmaceutiche che stanno già aprendo nelle vicinanze della strada dei laboratori di ricerca per testare proprio lì le nuove sostanze dopanti.

3) A quanto pare il nome della via ("Via dell'onestà") è stato scelto grazie alla scaramanzia di Beppe Grillo che ha preferito non avere una via intitolata da vivo.

Scene rubate dall'incontro tra Grillo ed i parlamentari pentastellati
M5S: Le 8 curiosità che non sapevate sulla strada costruita a loro spese

4) Secondo una recente statistica, dato il grado di fedeltà ormai simile che lega Grillo e Renzi ai rispettivi peones, il lavoro degli autori satirici sarà dimezzato: basterà scrivere un articolo unico e sostituire i nomi dei protagonisti per avere due pezzi.

5) Quando l'onestà andrà di moda, potrebbero esserci delle piccole variazioni nelle leggi contro l'antisemitismo.

Commenti moderati nei confronti di chi dissente
M5S: Le 8 curiosità che non sapevate sulla strada costruita a loro spese

6) Se mettere il simbolo della Lega nelle scuole è una cosa orrenda, mettere quello del Movimento 5 Stelle su un cartello stradale è più che giusto.

7) Matteo Renzi ha denunciato Grillo per violazione del diritto d'autore. Accusare gli avversari politici di rosicare, infatti, è un brevetto registrato da Maria Elena Boschi.

8) A quanto pare, dopo il memorabile video satirico che difende la strada, il comico Marco Manera è stato contattato da L'Unità per migliorare la rubrica satirica "Scintille". Dovrà prima diventare renziano però.

L'autocritica pentastellata tocca vette che fanno impallidire le Scintille de L'Unità
M5S: Le 8 curiosità che non sapevate sulla strada costruita a loro spese
Crediti: vvox.it, Marco Manera, web , Protesi di Complotto